Ultime recensioni

martedì 17 settembre 2019

[Recensione] L'ANNO DOPO DI TE - Nina De Pass

Ciao Impertinenti,

è da oggi disponibile in libreria e in tutti gli store online L'anno dopo di te di Nina De PassNon leggevo un romanzo Young Adult così bello da anni, l'autrice mi ha conquistata, stritolata, sorpresa, devastata, curata e poi abbracciata. 

Genere: Young Adult
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Data di Uscita: 17 Settembre 2019
Prezzo: € 17.00

Sinossi: San Francisco, notte di Capodanno. Come ogni sedicenne popolare che si rispetti, Cara si sta preparando a partecipare alla festa del secolo. Lei e Georgina, la sua migliore amica, inventano una scusa per depistare i genitori e si precipitano a salutare l’anno nuovo. Nel corso della serata, però, qualcosa va storto e le due amiche lasciano la festa in anticipo. Salgono in auto, imboccano l’autostrada e vengono travolte da un camion. Dopo lo schianto, Cara è l’unica a essere estratta viva dalle lamiere.
Per nove mesi, la ragazza smette di vivere e rimane sospesa in una sorta di limbo, in cui a farla da padrone sono l’insonnia, il dolore e il senso di colpa. Disperata, sua madre decide di mandarla a Hope Hall, un collegio svizzero sperduto tra i monti, nella speranza che la figlia torni a essere quella di un tempo e ritrovi la voglia di vivere. Lì Cara cerca di tenere tutti alla larga e di impedirsi di ricominciare, ergendo dei muri che, pian piano, vengono abbattuti dai suoi nuovi amici. E in particolare da Hector, un ragazzo affascinante, anticonformista e forse in grado di comprendere ciò che Cara sta passando meglio di chiunque altro. Più lei si avvicina a Hector, più la vecchia vita le sembra distante un milione di anni luce. Col passare dei mesi, infatti, Hope Hall ha il sapore di una rinascita.

«L’anno prima di te è una storia così toccante e coinvolgente che ti tiene incollata alle pagine. L’ho adorato!»
Sophie Kinsella

L'ANNO DOPO DI TE è un romanzo che parla di lutto, di come superarlo, di come andare avanti quando la persona più vicina a te non c’è più e tutto il mondo sembra dimenticarselo. Ma tu no, tu continui a rimpiangere, a incolparti, a pensare di non meritare di essere viva perché la vita non può andare avanti senza la parte migliore di te. Perché eri tu che dovevi morire, perché nella vita il dolore più grande lo hanno sempre quelli che restano. 
Cara ha diciassette anni ed è distrutta. Un incidente d’auto a Capodanno le ha strappato ogni briciolo di futuro. La sua migliore amica G. è morta ed è solo colpa sua.  
Dopo 9 mesi in un oblio senza via di uscita, Cara viene spedita in un collegio sperduto nelle montagne Svizzere. Una scuola tanto diversa da quella a cui Cara è abituata a San Francisco, ma anche una scuola che l’aiuterà tanto. Grazie a nuovi amici e nuove rivelazioni, Cara pian piano riuscirà a venire a patti con se stessa e accettare finalmente cosa la vita le ha riservato. Ma prima di arrivare a questo, la nostra protagonista dovrà affrontare il suo dolore, le sue paure e soprattutto le sue colpe.
L'ANNO DOPO DI TE è un libro struggente che parla di una tematica forte, ma allo stesso tempo è un libro delicato, adatto al target. L’autrice regala speranza, mostra come, a piccoli passi, il tempo e le persone giuste riescono a farti convivere con un dolore grande. 
Il libro, narrato esclusivamente dal punto di vista della protagonista, ti porta in un vortice autodistruttivo e intenso.
Con uno stile immediato e denso di significati, Nina Del Pass regala un piccolo gioiellino a tutte le generazioni, perché sì, è un libro Young Adult, ma è apprezzabile a qualsiasi età. 
È un libro che parla di dolore e lutto, ma anche di amicizia, amore, famiglia. C’è odio e amore, morte e vita, dolore e felicità. Vediamo la vita attraverso gli occhi di un’adolescente che a soli diciassette anni ha dovuto subire quello che nella vita prima o poi tutti dobbiamo affrontare. La morte è sempre un tabù per la nostra mente, non vogliamo indagare, non vogliamo neanche pensarci, ma la vita è anche questo: morte. Il libro insegna però che c’è di più, la vita non finisce, i ricordi restano, quelli che abbiamo perso rimangono davvero dentro di noi, dentro i nostri momenti. È questo che Nina Del Pass in poche pagine è riuscita a spiegarci. È questo il messaggio che alla fine l’autrice vuole regalarci: la vita non finisce se chi ci ama ci ricorda. 
Impertinenti, non so davvero che altro dirvi, questo libro mi ha fatto pensare tanto e mi ha lasciato con un cuore pieno, con tanta speranza nella vita, nell’amore, nell’amicizia. 
Leggetelo perché è un libro che alla fine vi farà stare bene. 
Inoltre c’è una bellissima storia d’amicizia e d’amore che per le più romantiche farà gonfiare il petto e venire le farfalle allo stomaco!! 


Nessun commento:

Posta un commento