Ultime recensioni

venerdì 25 maggio 2018

[Recensione] DARK TRUTH - Daria Torresan e Brunilda Begaj

Oggi Martina ci parla di DARK TRUTH, 2° libro della serie "The Justice", un Self Publishing scritto a quattro mani da Daria Torresan e Brunilda Begaj.

Genere: Mafia Romance - Romantic Suspense
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: 20 Febbraio 2018
Prezzo: € 12.00 - Ebook € 2.99


Sinossi: Alek O’Connell ha promesso: lei pagherà per mano sua. Perché niente è sacro quanto la sua famiglia e lei ha fatto l’errore di tradirla. Ha sempre servito la legge con integrità, determinazione ed equilibrio, in nome del distintivo che porta. Ora, odio e vendetta gli annebbiano la mente. Vuole umiliarla, ferirla, distruggerla. Eppure più la detesta, più la desidera. Sheryl Foster sa di aver sbagliato, ma non aveva scelta. Sa che Alek non è più l’uomo di cui si è innamorata, sa che deve temerlo. Non può fidarsi di lui, ma il suo corpo continua a tradirla e il cuore a sperare ingenuamente. Ma lui non è il suo unico nemico. C’è un passato, celato nel buio, che come un segugio la fiuta, la bracca. Dalla sua parte c’è una verità che potrebbe riscattarla agli occhi dell’uomo che ama. La stessa verità che la incatena a quel passato che non si fermerà davanti a nulla pur di riaverla.




Serie "The Justice"
#2. DARK TRUTH
#3. Dark Revenge


’’Guardati bene le spalle Sheryl Foster perché pagherai il tuo tradimento.’’

‘’Io non sono Dio, non provo pietá. Non dimentico e, soprattutto non perdono.’’

È iniziato il gioco del gatto con il topo…
Alek O’ Connell, fratello di Hope, è intenzionato a vendicarsi per il tradimento subito. Poliziotto tutto d’un pezzo, fisico statuario, lunghi capelli biondi, è alla ricerca della donna che l’ha tradito, l’unica di cui da anni è segretamente innamorato.
Sheryl Foster è nascosta, ha iniziato una nuova vita anche se il passato non dimentica. La Dragonfly non dimentica e nemmeno lui, l’uomo che da anni tiene in scacco il suo cuore. Non importa se la verità è diversa, se lei è morta dentro ormai da anni per tutto quello che ha subito, se sta solo difendendo la persona a cui tiene di più al mondo, lui la vuole per vendicarsi.
E quando casualmente riesce a trovarla, inizia una lotta a colpi di parole al vetriolo e provocazioni. Un’altalena di emozioni contrastanti che vi farà vivere la lotta interiore di Alek, che superato l’orgoglio riuscirà ad ascoltare la cruda verità. Vivrete tutte le fragilità di Sheryl, le sue paure e ansie, ma anche la forza e il coraggio con cui combatterà il suo passato.

In questo secondo capitolo le autrici si sono davvero superate. Lo stile è più crudo rispetto al primo, la ragnatela tessuta diventerà se possibile più ingarbugliata: una nuova minaccia e un nuovo nemico stanno arrivando. 

Fra vecchi personaggi, Hope e Rhys, e nuovi, Jordi amico fidato di Sheryl, e Cloe, collega di Alek, le autrici danno vita ad un’immensa partita di scacchi. Le pedine sono tutte schierate, chi farà la prima mossa? Cosa succederà?

Torresan e Begaj il loro lavoro lo fanno egregiamente, portandovi a vivere tante emozioni contrastanti tutte insieme: rabbia, amore, gioia, tristezza e sete di vendetta. La caratterizzazione psicologica dei personaggi è fantastica, facendoti vivere tutte le loro emozioni.

Sinceramente non vedo l’ora di leggere l’ultimo capitolo di questa serie per vedere come si chiuderà il cerchio, e per conoscere Cloe e Jordi che mi hanno davvero incuriosita.


 .

Nessun commento:

Posta un commento