Ultime recensioni

mercoledì 21 novembre 2018

[Recensione] INTERVALLO - Edy Tassi

La nostra Aliena recensisce INTERVALLO, novella della serie "Sulle punte" di Edy Tassi, uscita questa estate per Emma Books!

Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Emma Books
Data di Uscita: Agosto 2018
Prezzo: Ebook € 1.99




Sinossi: 
Dopo un addio al nubilato con finale a sorpresa, Arianna Radburn si prepara a coronare il suo sogno d’amore con l’affascinante coreografo Nicholas Morgan.
O almeno ci prova.
Qualcosa, infatti, non va per il verso giusto e Arianna si ritrova con l’abito bianco irrimediabilmente rovinato e un futuro sposo più in ritardo di lei… A proposito, qualcuno ha visto gli anelli?




Serie "Sulle Punte"
#1. Assolo
#1,5. INTERVALLO

Si tratta di una novella di raccordo che ha lo scopo di presentarci il protagonista del prossimo romanzo della serie: Jakob Adams, il fisicato braccio destro del coreografo Nicholas Morgan, io però ho fatto finta di niente e mi sono goduta questa (dis)avventura di Arianna e Nicholas alle prese con il giorno delle loro nozze!

Eh sì, d’altra parte da una che lascia ammanettato il tipo a cui ha appena fatto uno spettacolino hard (Arianna), non è che ci si può aspettare un matrimonio tutto tranquillo, no?
Veh che Arianna combina una ca...volata proprio la sera dell’addio al nubilato, e poi il fotografo str…essato dalla causa legale che rompe i… insomma un’ansia!

È stato bello ritrovare i protagonisti di Assolo (già Ballando con il fuoco) e anche se Nicholas la fa un po’ tanto da padrone, devo dire che Arianna si conferma come uno di quei personaggi che piacciono a me: mai scontati! (Nicholas è strepitoso sempre e comunque, non ha bisogno di essere incensato.)

E ciliegina sulla torta, questo Jakob promette bene, il suo soprannome è “Il collezionista” non-so-se-mi-spiego, invece Anais mi ha un po’ lasciata indifferente: mi tocca quindi avere cieca fiducia nell’autrice.

Edy, non mi tradire! (So già che non lo farai)

Che si può dire di impertinente… Ma Jade Lorrach, che in Assolo/Ballando con il fuoco la si sarebbe dovuta prendere a cuscinate in testa (cuscino rigorosamente in lattice) com’è che è diventata un’organizzatrice di matrimoni, e soprattutto del matrimonio di Arianna e Nicholas?

Vabbè, in fondo era da compatire. Ecco, la misura di Edy Tassi come autrice è tutta qui, in questi suoi personaggi che non sono piatti clichè, ma sono tondi. Cioè, ogni romance che si rispetti deve avere degli antagonisti, quelli belli e cattivi che fanno cose brutte e cattive ai nostri beniamini, ebbene quelli di Edy, in qualche modo, riescono a evocare la pietas della lettrice e per fare questo bisogna essere davvero bravi, infatti sono una sua fedele lettrice tanto da aver comprato Assolo in ebook, sebbene abbia il cartaceo di Ballando con il fuoco!

A chi può piacere questa novella?
Ovviamente a chi ha amato Arianna e Nicholas nel precedente romanzo. Se non l’avete letto, fatelo! Qui potete trovare la recensione del Blog fatta da Xania.

Chiudo dicendo che l’autrice sarà presente al Festival del Romance Italiano che si terrà a Milano il 29 Giugno 2019, se ci andate, dovete assolutamente incontrarla.
Bye Bye alla prossima


 .

2 commenti:

  1. Ah va be', ma questa è una sorpresa magnifica! Grazie ragazze di questa recensione e di tutti i complimenti e le meraviglie! Grazie soprattutto di aver dedicato tempo al mio lavoro. Aliena, poi però mi devi dire chi ti devo spedire a casa: Nicholas o il Collezionista? ;-)

    RispondiElimina
  2. Uhm… Nicholas tocca lasciarlo ad Arianna, ma un balletto con il Collezionista prima che venga accalappiato, si può fare, si può fare!
    ;)

    RispondiElimina