Ultime recensioni

domenica 24 novembre 2019

[Segnalazioni] CONSIGLI DI LETTURA


Car* Impertinenti,

vi lasciamo un po' di consigli di lettura!

Il bacio proibito di Daniela Mastromatteo
Genere: Romance
Casa editrice: Self
Data di Uscita: 5 Novembre 2019
Prezzo: € 2.99

Sinossi: Giada Perricelli ha sempre avuto un sogno: insegnare in una prestigiosa università di Londra. L’impossibilità di crearsi una famiglia tutta sua, ha spinto la giovane donna a gettarsi a capofitto nel lavoro. Ma quando riceve una lettera dal Kings’ College London, la vita sembra di nuovo pronta a sorriderle. Finché non conosce Brian Jones…Brian è un ragazzo difficile, segnato dai sensi di colpa; costretto a cambiare famiglia quasi ogni anno, a causa di un tragico episodio avvenuto nella sua infanzia. Il suo unico obiettivo è laurearsi al più presto e non dipendere da nessuno. Finché non conosce Giada.L’intesa tra loro è immediata, ma Giada scopre ben presto di dover soffocare le sue emozioni: Brian è otto anni più piccolo di lei ed è un suo alunno. Non c’è alcuna via d’uscita. E così danno inizio a una lotta di sguardi, di parole pronunciate ma non volute, di parole non dette ma sentite. Il destino fa di tutto per incrociare le loro strade, ma le avversità non sembrano finire.Alla fine, l’unica cosa da fare, è arrendersi all’amore.
“Ho lottato invano. Non c'è rimedio. Non sono in grado di reprimere i miei sentimenti. Lasciate che vi dica con quanto ardore io vi ammiri e vi ami.” [Orgoglio e Pregiudizio]
"Sono rimasta molto colpita dalla profondità e dai sentimenti che questa scrittrice riesce a trasmettere attraverso le sue storie." (Libri e Librai)



La principessa di Ys di Sara Simoni
Genere: Fantasy
Casa editrice: Acheron Books
Data di Uscita: 13 Novembre 2019
Prezzo: € 4.99


Sinossi: Nel 52 a.C. Ys, leggendaria capitale dell'Armorica, sprofonda nell'oceano a causa della passione proibita tra la principessa celta Dahut e l'affascinante generale romano inviato da Cesare. Dopo duemila anni Ys, grazie a un potente incantesimo che la protegge dagli abissi, risorge e prospera sotto la guida della dinastia Ruaidhri. Ma quando Re Arthur comincia a perseguitare i medium come lei, la diciottenne Morrigan capisce che la famiglia reale ha qualcosa da nascondere. Insieme all'ambiguo principe Cormac, scopre un segreto capace di destabilizzare le sorti dell'intero regno. L'unica via di salvezza è risvegliare il temibile Re Stregone. La vera minaccia arriva però dal lontano passato, sotto forma di una principessa imprigionata nel corpo immortale di una sirena e del suo amante defunto... Tra mito celtico e distopia, un'avventura senza tempo, una storia d'amore segnata dal destino.


Sara Simoni è nata in Trentino Alto Adige nel 1992 e vive da sempre in Lombardia. Nel 2011 e nel 2014 è stata semifinalista del premio Campiello Giovani e nel 2014 ha vinto il premio Chiara Giovani. Appassionata di mitologia e linguistica, ha una laurea in lettere classiche. Il suo amore per la cultura celtica l’ha portata prima a immaginare e poi a mettere nero su bianco le avventure della giovane Morrigan. I suoi autori preferiti sono Brandon Sanderson, Laini Taylor e Philip Pullman.



Gli occhi invisibili del destino di Silvia Casini
Genere: Narrativa
Casa editrice: Golem Edizioni
Data di Uscita: Maggio 2019
Prezzo: € 5.99

Sinossi: Eilis Rush ha occhi molto particolari: verdi, striati di grigio, giallo e blu notte, ma soprattutto nascondono un segreto. Lei è una giovane studentessa diciassettenne che, dopo un incidente automobilistico, dove i suoi genitori hanno perso la vita, dall’America è venuta a vivere a Roma. Va a stare da sua zia Clara che gestisce il negozio esoterico “Filincanto”.

Eilis ha un’amnesia parziale a causa del trauma subito e non riesce a ricordare molti dettagli del suo passato, in compenso ha strane e inquietanti percezioni, così sua zia la porta da uno psichiatra. In sala d’attesa, Eilis legge su un giornale che a piazza Barberini, nella fontana del Tritone, è stato rinvenuto il cadavere di una donna. Inizia così una strana e straordinaria avventura che la vede collaborare con Luca Marra, giovane poliziotto, per scoprire cosa si cela dietro una misteriosa serie di delitti dalle connotazioni esoteriche e, al tempo stesso, conoscere la verità sulla propria storia, sulla morte dei suoi genitori, sulle sue strane visioni e, magari, imbattersi nell’amore. Vero.

Vincitore del Premio della Critica al Premio Internazionale Montefiore 



Come l'aurora, Sotto la superficie vol. 4 di Ilari C.
Genere: M/M
Casa editrice: Self
Data di Uscita: 16 Novembre 2019
Prezzo: € 4.99

Sinossi: Dopo aver ceduto al ricatto di Alain per salvare Cristian, Samir è totalmente nelle sue mani. Ancora alle prese con la sua personale battaglia per disintossicarsi dagli antidolorifici, dovrà tentare di resistere alle pressanti richieste del suo ex amante per non sprofondare sempre più giù. Ma forse non tutto è perduto e potrebbe ricevere un aiuto insperato: qualcuno da tempo tiene d'occhio Alain e i suoi traffici...
Cristian è tornato a Roma con il cuore a pezzi, deciso a mettere, per una volta, se stesso al primo posto. Samir è l'uomo che l'ha tradito, e lui vuole andare avanti, anche se sa che dimenticarlo sarà difficile. Per farlo, però, ha bisogno di chiarezza e forse deve cominciare da se stesso e da quello che l'opinione pubblica sa di lui.
Il destino li farà ritrovare a Parigi a un anno esatto dal loro ultimo confronto. L'indifferenza di fronte a chi si è tanto amato è impossibile, ma le ferite del passato non possono essere cancellate da un incontro appassionato, fino a quando un terribile e imprevisto evento mescola ancora le carte in tavola.
Riusciranno Cristian e Samir a risorgere dopo la notte più buia e a far risplendere il loro amore alla luce del sole, come l'aurora?

Come l'aurora conclude la quadrilogia Sotto la superficie, e come i precedenti volumi è un romance MM contemporaneo adatto a un pubblico adulto.



Per il sogno di altri di Massimo Bellavita
Genere: Narrativa
Casa editrice: Self
Data di Uscita: Novembre 2019
Prezzo: € 6.99




Sinossi: Doveva essere un lavoro semplice, l'esperienza e le conoscenze c'erano, il posto era stato trovato e il requisito richiesto per il nuovo socio era uno solo ma fondamentale: fare il lavoro sporco. E da quell'esperienza nasce la testimonianza in prima persona di un sogno che si realizza, l'apertura di un allevamento e pensione per cani, dove due soci mettono a nudo la loro vera indole e si confrontano con i due mondi paralleli in cui si trovano a vivere: quello umano e quello canino.




Nessun commento:

Posta un commento