Ultime recensioni

sabato 5 ottobre 2019

[Recensione] AMERICAN PSYCHO - il film che ha fatto conoscere Christan Bale al mondo intero.


Buongiorno amici!
Oggi il nostro cinefilo impertinente ci parla di AMERICAN PSYCHO, un vecchio film (2000) interpretato da Christian Bale e basato sull'omonimo romanzo di Bret Easton Ellis.



Genere: Thriller
Regia: Mary Harron
Soggetto: Bret Easton Ellis (romanzo)
Sceneggiatura: Guinevere Turner, Mary Harron
Produttore: Christian Halsey Solomon, Chris Hanley, Edward R. Pressman
Casa di produzione: Lionsgate Films, Edward R. Pressman Productions, Muse Productions
Fotografia: Andrzej Sekuła
Montaggio: Andrew Marcus
Effetti speciali: Michael Kavanagh
Musiche: John Cale
Scenografia: Gideon Ponte
Costumi: Isis Mussenden
Attori: Christian Bale, Willem Dafoe, Jared Leto, Josh Lucas, Samantha Mathis, Justin Theroux
Anno: 2000
Paese: USA
Distribuzione: Filmauro



Sinossi: Vi siete mai chiesti com’è la vita di chi ha tutto tranne la capacità di provare dei sentimenti?
Patrick Bateman è proprio quel genere di persona, ricco, bellissimo e sociopatico. Il mix perfetto per creare un mostro.


Ho visto America Psycho.
Partiamo col dire che Christian Bale mi piace un sacco e, anche se non è il mio attore preferito, di lui ho sempre apprezzato la capacità di interpretare praticamente qualunque ruolo gli venga assegnato, motivo per cui guardare un suo film è nella maggior parte dei casi un buon impiego di tempo. 
Non sempre però.



Ma prima parliamo un attimo della trama.
La pellicola racconta la storia di Patrick Bateman, un anonimo broker di Wall Street ricchissimo e affascinante che passa le sue giornate guadagnando soldi e seducendo ragazze. Sarebbe la vita che tutti vorrebbero se non fosse che è incapace di provare emozioni che non siano rabbia, avidità e invidia, cosa che fa di lui un sociopatico. La sua totale incapacità di provare empatia verso le altre persone lo porta a diventare un efferato serial killer.

La trama, molto interessante, è la rappresentazione della discesa nella follia di un uomo che cedendo alla sete di sangue finisce col perdere sempre di più il controllo.



Il cast vanta nomi davvero importanti, dal protagonista Christian Bale a Jared Leto, passando per Chloë Sevigny e Willem Dafoe.
Ovviamente da attori così ci si può aspettare solamente interpretazioni strabilianti, ma ad avermi davvero colpito è stato proprio Bale. Davvero un sociopatico con i fiocchi.

Insomma, se siete in vena di guardarvi un film interessante e non troppo lungo, con attori veramente validi e una trama che non annoia mai, allora dategli una chance.

Voto: 3.5
L’amichevole GM di quartiere.

Nessun commento:

Posta un commento