Ultime recensioni

sabato 13 luglio 2019

[Recensione] CONTRATTO INEVITABILE - Jennifer Probst

Cosa si legge d'estate? Non dimenticate Jennifer Probst!!!
La nostra Xania recensisce CONTRATTO INEVITABILE di Jennifer Probst, sesto libro della serie Marriage to a Billionaire.

Genere: Contemporary romance
Casa editrice: Corbaccio
Data di Uscita: 7 marzo 2019
Prezzo:  11.90 - 4.99 kindle

Sinossi: Edward Winsor è il patriarca della Winson Winery, un'azienda vinicola tra le più celebri della Hudson valley. Nell'ultimo anno la ditta non ha navigato in buone acque così ad aiutarlo a risolvere i problemi ha assunto Ripley Savage, giovane manager motivato e caparbio che con tenacia e dedizione si è dedicato a risollevare le sorti della WW riuscendoci alla grande. Ma Edward è stanco, vorrebbe ritirarsi, non può farlo però perché da quando è stata fondata la Winson Winery è sempre stata nelle mani della sua famiglia e sua figlia Caterina al momento si trova in Italia dove è scappata quasi due anni prima dopo aver scoperto il fidanzato con un'altra donna, e non vuole più avere nulla a che fare con il vino. Se vuole realizzare il suo sogno e mettere a frutto il duro lavoro fatto fino a quel momento Rip dovrà sposare Caterina, questo è il volere di Edward; dovrà andare in Italia e convincerla a tornare a casa e sposarlo. Rip pensa ogni male possibile di quella che reputa solo una superficiale e capricciosa ragazza viziata e ingrata, ma è deciso a ottenere quello che gli spetta e così parte per Milano. Siamo sicuri che Caterina Winsor sia davvero quella che lui crede?


Serie "Marriage to a Billionaire"
#1. Contratto indecente
#2. Contratto fatale 
#3. Contratto di passione
#3,5. Il libro degli incantesimi
#4. Contratto finale
#4,5. CONTRATTO INEVITABILE


Il libricino viola degli incantesimi colpisce ancora e se menzioniamo questo vademecum degli incantesimi d’amore non possiamo fare altro che parlare di Jennifer Probst. La famosa autrice di romance ci ha dato in lettura un altro romanzo, alquanto breve devo dire, della serie dei Contratti, facendoci fare un passo indietro nel tempo.

La storia è quella di Ripley e Caterina. Ovviamente belli, ovviamente intelligenti e senza dubbi di sani principi. Ripley cerca di entrare definitivamente nel mondo dei vini e Caterina è l’erede di un impero con il quale però non vorrebbe avere legami. Destino vuole, con l’aiuto di un piccolo incantesimo a Dea Natura, che i due si incontrino e si innamorino. Ripley non ha giocato proprio lealmente ma è il tipo di uomo che Caterina cerca e quindi nel rispetto delle regole del Romance, la storia non lascerà le lettrici scontente. Inoltre le lettrici italiane saranno soddisfatte dello scenario italiano di parte della storia

I due protagonisti sono due persone adulte, con carattere forte e deciso. Sono belle, il che non guasta ma sono anche persone capaci di cambiare e di capire quello che è più giusto. Ripley è determinato a perseguire il suo fine, può sembrare astuto e doppiogiochista ma la sua indole è buona. Caterina dà l’impressione di essere una ragazzina superficiale, ma una più attenta analisi ci rivela una donna che sa reinventarsi e scegliere la soluzione migliore per tutti.

La ricerca dell’amore e la forza dell’amore in tutte le sue forme è il protagonista. La lettrice appassionata dei romanzi della Prost come la sottoscritta già sa a cosa andrà incontro quando legge un ‘contratto’ e quindi non sono rimasta delusa. Mi sono fatta coinvolgere da questa storia proprio perché già immaginavo quale potesse essere il finale e sono soddisfatta.


La trama è semplice e godibile, scrittura chiara, narrazione con pov alternati quindi abbiamo una visione della storia a 360 gradi e la copertina fa sospirare. Jennifer Probst ‘sforna’ un romanzo e noi lettrici ci godiamo qualche ora di pura e semplice evasione, che in estate ci sta proprio bene.



Nessun commento:

Posta un commento