Ultime recensioni

martedì 11 settembre 2018

[Recensione] STRIPPED - Clarissa Mai

Care Impertinenti,
oggi Marty vi parla della sua ultima lettura:
Stripped di Clarissa Mai

Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: Marzo 2018
Prezzo: Ebook € 2.99

Sinossi: Sienna Paige è una ragazza a cui piace la sua vita tranquilla, comprese le cene con gli amici e il fidanzato, ma un giorno nella casa accanto alla sua, disabitata, si stabilisce uno strano ragazzo alto, spesso a torso nudo, che esce solo di sera... A Sienna non piace, lo trova inquietante, ancora di più quando lo conosce di persona; certo, visto da vicino è davvero bello e sexy, con i capelli color platino, il corpo perfetto e intensi occhi verdi. Ma continua a non piacerle, perché Lance Taylor comincia a insinuarsi nella sua vita poco a poco, quasi come se stesse giocando con lei, come fa il gatto con il topo, ma dietro a quell'aria sfacciata e sicura di sé, Sienna intuisce che c'è qualcosa che lo rende vulnerabile. Quando poi in un locale si ritrova davanti il suo vicino, mezzo nudo, impegnato in uno spogliarello, bello e acrobatico insieme ad altri tre ragazzi, la sua vita così ordinaria e controllata verrà completamente stravolta.

- Ah, io mi chiamo Lance Taylor, e tu sei? - mi domanda con un mezzo sorriso, che non riesco a capire se sia ironico o meno, anche perché sono troppo impegnata a cercare di non fissare il suo torace nudo, abbronzato, tatuato e perfettamente delineato da muscoli non troppo marcati, chiedendomi come mai non si senta a disagio mezzo nudo di fronte a una sconosciuta.
Adesso che ci penso, è sempre mezzo nudo.




Cosa succede quando sei una lettrice super accanita come me e ti ritrovi a non saper cosa leggere??? Accendi il pc, apri Amazon e inizi a smanettare come una pazza perché DEVI assolutamente trovare il libro che ti terrà compagnia per un certo periodo (e con me è sempre relativamente molto breve).
E così che trovo STRIPPED di Clarissa Mai. Letta la trama ho pensato “carino, proviamo a leggero”. Il problema con me è che se già inizio una qualsiasi cosa (serie tv, libro, film) con l’idea del carino sarà un disastro su tutta la linea, e quindi mi sono detta: dai Marty, prova a leggerlo, dagli una possibilità, magari alla fine ti stupisce.

Io davvero non voglio essere cattiva, lungi da me esserlo, non è nemmeno nel mio carattere, e soprattutto parto dal grande rispetto che riservo a chiunque decida di dedicare il proprio tempo a scrivere le storie che poi ci riempiono le giornate, molto spesso le notti e il nostro tempo libero.

Dal titolo già capite un pochino di cosa si parla. Lui è Lance ed è un figo da paura, di lavoro fa lo spogliarellista, simpatico, irreverente, fisico statuario, capelli biondo platino. E si trasferisce vicino a Sienna, una ragazza normalissima, che ha un ragazzo, di cui però non sa se ama ancora, con cui fa del sesso debole e insoddisfacente. E qui già inizia la nota dolente, lei fin dall’inizio non sopporta lui, quattro parole in croce si sono detti, e iniziano le sue pippe mentali e i suoi sproloqui su questo ragazzo di cui non si fida, che non gli piace perché non la mette a suo agio, e lei che pondera tutte le cose della sua vita, inizia una lista della spesa lunga tanto su tutte le cose negative del poveretto.
Poi lei scopre per caso il suo lavoro, e intendiamoci ne è attratta, lui è soprattutto un ballerino, ma ovviamente, dato l’ambiente, ogni sera si porta a casa una ragazza diversa. Chiamatelo scemo, vorrei vedere l’uomo che avendone la possibilità non cambierebbe donna come io mi cambio le mutande!!!

Le scene fra i due sono uno spasso e questo perché lui è un buffone, ammicca, fa battute sconce solo per vedere la reazione di lei. Fra i due ho preferito lui e detestato lei. Sienna è insicura all’ennesima potenza, prima pensa una cosa e poi un’altra ancora, e via così in un circolo vizioso durato anche troppo per i mie gusti. Ovviamente lui ha un passato alle spalle doloroso, che non sto qui a raccontarvi perché farei spoiler, e lo ha reso quello che è ora.

Del libro non butto tutto, altrimenti l’avrei chiuso senza finirlo. Chaz ed Ollie sono il perché sono riuscita ad arrivare in fondo a questa storia. I due migliori amici dei protagonisti sono stata la nota positiva dell’intera “baracca”, uno perché io do un valore enorme all’amicizia, fondamentale quanto l’amore, e secondo perché se fossero stati loro i due protagonisti forse il libro avrebbe avuto una verve e un senso differenti.
Ollie è folle, come me, senza peli sulla lingua, prende la vita di petto e non ha mai paura di dire quello che pensa e di fare quello che vuole e si sente di fare. Insomma se lei fosse stata la protagonista avremmo assistito a meno seghe mentali. Chaz è il contrario di Lance, amici da una vita sono come fratelli, e lui è la sua spalla, che lo appoggia e sostiene e gli fa capire senza tanti giri di parole quando sta per fare una grande cavolata. Quindi grazie per avermi dato almeno loro due che mi hanno allietato le poche ore che ci ho messo a finire il libro.

Credetemi, in questo momento io sono in forte, fortissima difficoltà. Non pensate sia facile il momento in cui ti siedi al monitor e sai che stai per criticare il duro lavoro di qualcun altro. Ma intendiamoci, questo libro non mi è piaciuto, un frullatore inimmaginabile di tutti gli stereotipi e luoghi comuni dell’Erotic, non è stato approfondito nulla. Dei personaggi dall’inizio alla fine sai sempre quello che faranno, come si comporteranno, soprattutto Sienna, non fa mai nulla fuori dall’ordinario, è piatta e statica. Lance almeno ti fa ridere con le sue battute e come personaggio ha un pochino di più il suo perché. Nessuno di loro è stato realmente approfondito psicologicamente e questo mi ha deluso davvero moltissimo. Ho avuto la sensazione di leggere qualcosa a metà, qualcosa senza arte né parte!
Aggiungiamoci anche che ho avuto continui déjà-vu, rimembranze di letture precedenti e il danno è fatto.
Ovviamente non chiedetemi nemmeno se consiglio la lettura perché mi sembra di essere stata non poco chiara in merito.
Con questo, care impertinenti, vi saluto!


Nessun commento:

Posta un commento