Ultime recensioni

sabato 28 luglio 2018

[Recensione] UN ROMANTICO MATRIMONIO A PARIGI - Charlotte Nash

Maria non è rimasta molto colpita da UN ROMANTICO MATRIMONIO A PARIGI di Charlotte Nash.
Voi cosa ne pensate, lo avete letto?

Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Newton Compton
Data di Uscita: Aprile 2018
Prezzo: € 10.00 - Ebook € 2.99


Sinossi: Dieci anni fa Rachael non ha lottato per l’amore della sua vita, e adesso lui sta per sposare un’altra. Quando Rachael West riceve lo sfarzoso invito al matrimonio di Matthew e Bonnie, in cuor suo sa che non dovrebbe accettare. È ancora sconvolta per la morte di sua madre e, come se non bastasse, Matthew è l’uomo che le ha spezzato il cuore dieci anni prima, quando lei ha deciso di restare nella casa in campagna per prendersi cura della famiglia invece di seguirlo a Sydney e realizzare insieme i loro sogni. Assistere al suo matrimonio con un’altra significherebbe solo farsi altro male, eppure… L’invito è per una settimana a Parigi tutto compreso: hotel di lusso, visite guidate e biglietti aerei. Rachael non è mai uscita dall’Australia e Parigi è il suo sogno… Anche la famiglia e gli amici la spingono a cogliere l’occasione per cambiare aria e chiudere con il passato. E così Rachael parte per la città dell’amore, che con la sua magia è persino in grado di farle dimenticare il motivo per cui si trova lì… Fino a quando incontra gli occhi di Matthew dopo così tanto tempo. Ma è giusto infrangere la felicità di un’altra donna per seguire il proprio cuore? Di sicuro, dopo questa settimana, niente sarà più come prima.

Un viaggio alla scoperta dell'amore
Una storia toccante e romantica

È sempre giusto seguire il proprio cuore?




Non è stata una lettura che mi ha convinto, a dir la verità l'ho terminata a fatica, controllando alla fine di ogni capitolo quanto tempo restava per concluderla. 

Rachael è una ragazza di ventotto anni che ha trascorso gli ultimi dieci anni della sua vita a prendersi cura della mamma malata e della fattoria in cui vive. Il suo tempo è come se si fosse fermato, come se, soprattutto dopo la fine della sua storia d'amore con Matthew, lei non fosse mai andata avanti. E in verità è proprio così. Poi, un giorno, le viene recapitato un invito e a quel punto decide di dare una svolta alla sua esistenza, chiudendo definitivamente la parentesi di quell'amore adolescenziale che ancora la tormenta.

Inizia un viaggio nella Parigi delle luci, dell'arte e dell'amore, un viaggio nel quale Rachael incontra persone interessanti che la invitano a sognare ancora, ad allargare quegli orizzonti ristretti ai campi di grano e alle montagne. Tra tutte c'è Antonio, un fotografo famoso che mette in chiaro fin da subito il suo interesse e con il quale scatta una sorta di complicità che manda la nostra protagonista in leggera confusione. Ma Matthew c'è sempre, nella testa e nel cuore, e allora diventa difficile scegliere, soprattutto quando la decisione va contro i valori con cui Rachael è stata cresciuta.

Come avete potuto capire, la storia ha un certo potenziale. Va bene, non spiccherà per originalità, ma ha un suo perché. Il problema è il modo in cui è stata sviluppata. 

Pagine continue di descrizioni inutili sugli ambienti, i paesaggi e il look dei vari personaggi; scarsa caratterizzazione degli altri protagonisti; poco risalto ai dialoghi e soprattutto alle emozioni. Anche nel rapporto tra Rachael e Matthew, così come quello con Antonio, i sentimenti restano al margine, mancando di quell'approfondimento necessario a giustificare ciò che poi succede. Tutto ciò ha reso, almeno per me, la lettura noiosa e a tratti anche insignificante. 

Credo di poter dire che UN ROMANTICO MATRIMONIO A PARIGI sia stata la lettura peggiore di questo 2018. 



Nessun commento:

Posta un commento