mercoledì 4 luglio 2018

[Recensione] LIBELLULA - Amélie

Oggi Martina ci parla di LIBELLULA, 2° libro della serie Dark Romance "Fuoco di Russia" di Amélie.

Genere: Dark Romance
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: 1 Luglio 2018
Prezzo:  Ebook € 2.99


Sinossi: Sono trascorse poche settimane da quando ho siglato un patto con il diavolo, scegliendo di sposarlo per salvare la mia casa e i meravigliosi ricordi legati a essa. Ora, Ruslan mi propone un altro terribile gioco: sottomettermi a lui per il bene di mio fratello, rinchiuso da cinque anni in questa villa maledetta. Jurij è lo schiavo di Oleg, come io lo sono di Ruslan, e il marchio infamante che portiamo sulla spalla destra ne è una conferma. La mia sottomissione passerà attraverso delle prove: se le supererò, potrò trascorrere un po’ di tempo con mio fratello e ottenere un miglioramento delle sue condizioni di vita. Ruslan ha trovato il mio tallone d’Achille e io non posso far altro che accettare il suo sporco gioco, sacrificandomi ancora una volta per l’unica persona che abbia mai amato. Ruslan è implacabile, crudele, sadico, sempre di più a ogni prova, ma se la ricompensa è Jurij, non m’importa di soffrire. Ogni giorno, vedo una maschera diversa sul volto di mio marito, ma l’unica che mi fa battere il cuore è quella dolce e comprensiva, generosa e benigna. Quando Ruslan indossa questa maschera, sento che potrei persino amarlo… Ma è tutta un’illusione. Ruslan Isakov è il diavolo, affascinante, subdolo, ingannatore, sempre pronto a bruciarmi con il suo fuoco demoniaco. È un cobra, che m’incanta con i suoi movimenti sinuosi e la bellezza selvaggia, che striscia silenzioso e mi azzanna quando meno me lo aspetto, infettandomi con il suo veleno micidiale. Devo stare molto attenta, perché lui è mio nemico e non può essere altro.
E se Ruslan non fosse l’unico dal quale dovermi guardare le spalle? Se ci fossero altri nemici ancor più pericolosi di lui, che minacciano tutto ciò in cui ho sempre creduto? Che cosa ne sarebbe della mia vita? Ognuna di queste domande troverà risposta e allora rimpiangerò davvero di essere nata. Rimpiangerò di non essere una libellula in grado di volare via per non tornare mai più.


**ATTENZIONE, CONTEMPORARY DARK ROMANCE** 
Contiene scene molto forti che potrebbero urtare l sensibilità delle persone 


Serie "Fuoco di Russia"
#1. Cobra
#2. LIBELLULA


Improvvisamente i mie occhi sono aperti 
tutto si mette a fuoco 
noi siamo tutti illuminati 
le luci stanno splendendo sui nostri volti, 
noi siamo, noi siamo accecanti, 
noi siamo, noi siamo accecanti. 
Illuminated-Hurts. 



Inizio a scrivere questa recensione partendo solo con un GRAZIE! A te mia cara Amélie per avermi fatto leggere in anteprima LIBELLULA, per avermi regalato Zara e Ruslan. 
Ho letto tutti i tuoi lavori, mi hai conquistata con Esteban e con Adrian sono diventata tua completamente. Ora ho chiuso il Kindle, dopo aver letto questo secondo capitolo e non so cosa dire. Non fraintendetemi, chi ama il genere DEVE assolutamente leggerlo, ma sono rimasta completamente frastornata dalle contrastanti emozioni provate. 

Ruslan caro mio, non sei un eroe, nemmeno un principe azzurro, sei ossessione, desiderio, passione, sadismo, cattiveria, sei davvero il Diavolo… quello che vuoi te lo prendi fregandotene delle conseguenze delle tue azioni. Con Zara inizi un gioco pericoloso, lei deve piegarsi a te, perché tu hai deciso che deve essere così, e per farlo fai leva su l’unica cosa che sai essere in grado di farlo: Jurij. L’amato fratello perso e ora ritrovato, vittima anch’egli della famiglia Isakov. 

Ogni suo gesto, anche quello che sembra più dolce, che alle romanticone potrebbe far pensare all’amore, è in realtà studiato, calcolato, nulla è vero se non la sua sete di piegarla a lui. 

E la piccola e fragile Zara??? Il titolo vi fa capire chiaramente che il punto cardine è proprio lei, la sua forza e determinazione la porteranno a combattere continuamente, ma la domanda da porvi è un’altra: è ancora la stessa di prima? Ed è la domanda che mi sono posta anch’io. È ancora solo luce accecante? Purezza? O in lei si sta insinuando il seme della cattiveria e della vendetta? 

La storia che racconta Amélie è dark intesa nel senso letterale del termine, oscura, nera. Ruslan non cambia, non c’è amore, siamo davvero lontanissimi da questo sentimento. 

Lui è coerentemente cattivo e questo è un grandissimo merito dell’autrice: ha mantenuto l’essenza del protagonista senza snaturarlo mai, anzi ogni sua azione è sempre più malvagia della precedente. La chiave di successo di questa storia sta nella sua credibilità: Ruslan è malvagio e Zara non lo ama. Come potrebbe??? Ed è forse una delle poche volte in cui la protagonista non inizia a fare gli occhi a cuoricino al suo aguzzino. 

Siamo di fronte a odio quello davvero totalizzante, alla violenza, alla possessione, a una lotta continua. Amore questo sconosciuto… non c’è perché non può esserci, la storia perderebbe la sua verve, la sua coerenza e soprattutto la sua essenza. 

Nella mia testa ho talmente tante domande che quasi mi sta scoppiando. Ora che Zara ha scoperto la verità che succederà? Quanto ancora potrà sopportare prima di rompersi come un vaso di cristallo? E ora che il passato se l’è ritrovato di fronte, molto vicino e molto pericoloso, cosa farà? Ruslan invece? Non c’è davvero la minima speranza che possa almeno redimersi un pochino? Sinceramente spero di no, perché nella sua follia risiede il cardine di tutto e non credo per lui ci siano possibilità. 

Chi cambierà fra i due? Sarà Zara ad abbracciare il lato oscuro o Ruslan a fare un passo verso la luce? Zara dovrà combattere su diversi fronti e deve essere pronta a tutto. 

Visto il finale mi aspetto davvero di tutto nell’ultimo capitolo e spero di averlo presto fra le mie mani. Amélie cerca di muoverti che vorrei capire fino a che punto la tua mente sia arrivata!!! E nel frattempo ti rinnovo i mie complimenti: brava, brava e ancora BRAVA!!!



 .

Nessun commento:

Posta un commento