Ultime recensioni

sabato 7 luglio 2018

[Recensione] IL SOLE A MEZZANOTTE - Trish Cook

Buongiorno e buon sabato amiche!
Oggi Xania ci parlerà di un romanzo che ha letteralmente adorato:
IL SOLE A MEZZANOTTE di Trish Cook.

Genere: Young Adult
Casa editrice: Fabbri Editori
Data di Uscita: Marzo 2018
Prezzo: € 18.00 - Ebook € 7.99

Sinossi: Katie Price ha diciassette anni e una rara malattia che le impedisce di rimanere anche un solo secondo sotto la luce diretta del sole. Farlo le costerebbe la vita. Solo al tramonto il mondo di Katie le si dischiude davanti: con la sua chitarra esce da casa e si mette a suonare ovunque, a cantare le sue canzoni negli angoli della città, anche alla stazione dei treni, per tutti i viaggiatori che vanno e vengono. E lì una sera Charlie Reed incrocia la sua strada, proprio lui, la sua "cotta tremenda", l'ex atleta del liceo di cui Katie è innamorata da dieci anni in gran segreto, senza mai aver avuto l'occasione di poterlo incontrare e frequentare. Perché tutto nella vita, per chiunque tranne che per lei, succede al calore del sole. Ma questo incontro cambierà il destino di Katie, di Charlie e quello delle persone attorno a loro, per sempre. Perché per innamorarsi bisogna essere avventati, ma per lasciarsi amare ci vuole coraggio.

È tutta la vita che aspetto di vedere l'alba...





Tra le poche bellissime letture che sostengo fortemente il romanzo IL SOLE A MEZZANOTTE di Trish Cook merita una particolare menzione. Un romanzo toccante, che trasmette amore e che ti commuove fino alle lacrime. 

Il romanzo narra la storia d’amore di Katie e Charlie, due ragazzi del liceo che hanno poco tempo a disposizione per conoscersi e hanno tanto coraggio per lasciarsi avvolgere dalle trame dell’amore. Charlie è un ragazzo d’oro, un vero gentleman in erba che tratterà la sua Katie come una principessa. Sarà così onesto da non nascondersi quando verrà a conoscenza del baratro a cui sta andando incontro, anzi, farà di tutto per permettere alla ragazza di vivere i suoi sogni.

Katie è affetta da una grava malattia che non le permette di esporsi al sole. Solo dopo il tramonto affronta il mondo con la sua chitarra e vive la notte come una giornata qualunque. L’incontro con Charlie sarà il culmine della sua felicità. Può conoscere l’amore prima che un raggio di sole di troppo la porti via da quello che ha di più caro al mondo.

Katie è una ragazza che lotta, che non si lascia impressionare dai limiti che la malattia le impone e incontra il suo destino a metà strada, sapendo che ha dato tutto quello che poteva e che le è stato dato più di quanto si sarebbe mai aspettata. 

“Voglio essere io a scrivere il finale della mia storia”
“Non è finita finché non sarò io a dirlo”

Proprio per questo sa godere dei piccoli piaceri della vita che per quasi tutte le persone sono all’ordine del giorno ma per lei…

“È stereotipato, è sciocco… è meraviglioso”

Vuole essere ‘normale’ e ci riuscirà grazie a un padre meraviglioso e ad un ragazzo che lo è ancora di più. Avvolta tra le braccia dei due uomini che più ama al mondo Katie sperimenterà la vita sentendosi una ragazza qualunque.

La storia della sua vita è raccontata in prima persona e vi posso garantire che, se avete un cuore, da un certo punto in poi leggerete questo romanzo piangendo. Lacrime di dolore e di dispiacere perché non avreste voluto che la storia prendesse questa piega. Avreste voluto il lieto fine che, attenzione, c’è stato ma in modo inusuale.

L’epilogo poi è l’apoteosi di questa sensazione di sconvolgimento. Anche mentre scrivo questa recensione sento che devo essere onesta e onorare questo romanzo perché mi ha fatto provare tanto. Non voglio fare della banale retorica per cui se un romanzo fa piangere significa che è bello. Questo romanzo è bello perché è ben scritto, perché è pieno di bei sentimenti, perché è un inno alla vita, alla famiglia, all’amicizia. 

Sostengo la lettura di questo romanzo: è un concentrato di emozioni in poco più di 150 pagine. Da non perdere!


Ed ecco il trailer del film:



Nessun commento:

Posta un commento