Ultime recensioni

giovedì 21 giugno 2018

[Recensione] REPLICA DI UN OMICIDIO - Christi Daugherty

Oggi Martina ci parla di REPLICA DI UN OMICIDIO, un Thriller nato dalla penna di Christi Daugherty e 1° libro della serie "Harper McClain".

Genere: Thriller
Casa editrice: Corbaccio
Data di Uscita: 24 Maggio 2018
Prezzo: € 19.90 - Ebook € 9.99

Sinossi: Harper McClain ha dodici anni quando, rientrata da scuola, scopre il corpo di sua madre riverso sul pavimento della cucina, nudo e accoltellato a morte. L’omicida non è mai stato scoperto. Anni dopo, ormai adulta, Harper è diventata il miglior cronista di nera della città di Savannah, in Georgia; Smith, il poliziotto che aveva seguito le indagini, l’ha presa sotto la sua ala protettrice ed è una specie di mentore per lei che, però, ha anche sviluppato una pericolosa attrazione per Luke Walker, un investigatore che lavora sotto copertura. Quando Marie Whitney, impiegata al college locale, viene trovata morta in casa sua, Harper è la prima giornalista ad arrivare sulla scena del delitto; e ha un terribile déjà-vu: Marie è stata accoltellata e giace nuda sul pavimento. Non è una coincidenza: è la replica dell’omicidio di sua madre. Harper è convinta che se troverà l’assassino di Mary avrà trovato anche quello di sua madre. Nessuno crede alla sua teoria, il suo capo e la polizia sono certi che si tratti di una coincidenza, ma niente e nessuno riusciranno a distogliere Harper da un’indagine che è diventatala sua ragione di vita. Anche se non sa a che prezzo riuscirà infine a scoprire la verità.


«Daugherty ha scritto un thriller perfetto.»
The New York Times


Serie "Harper McClain"
#1. REPLICA DI UN OMICIDIO
#2. Untitled


Christi Daugherty non la conoscevo come autrice e quando ho deciso di leggere REPLICA DI UN OMICIDIO ero consapevole potesse anche non piacermi.

Il genere thriller nella mia “carriera” di lettrice è stato quello che ho affrontato di più, ho perso il conto di quanti ne ho letti, di tutti i tipi e di svariati autori, anche quelli meno conosciuti. Quando ho occasione di trovarne uno la cui trama mi colpisce mi ci fiondo a mani basse senza pensarci due volte. E secondo il mio modesto parere questo è assolutamente promosso a pieni voti.

L’autrice è riuscita a creare un personaggio credibile, reale e bellissimo nella sua umanità: Hope McClain. La sua vita è segnata da un tragico evento: a dodici anni trova il corpo della madre brutalmente assassinata in cucina. Ora ha ventisette anni, è una brillante giornalista di cronaca nera a Savannah in Georgia e la sua vita, nonostante il passato, scorre su binari felici. Ha amici veri e un lavoro che le piace, che svolge con passione e in cui è brava. Ma la vecchia ferita viene riaperta quando un’altra donna viene uccisa con le stesse dinamiche della madre. E lei si convince che l’assassino che non è mai stato trovato sia tornato e abbia colpito ancora. Inizia così un’indagine personale che la porterà a rischiare in prima linea, non solo la vita, ma anche la carriera e gli affetti a lei cari.

La chiave di successo di questo libro è proprio Hope: è intelligente, testarda, coraggiosa e caparbia, e l’autrice l’ha caratterizzata benissimo e questo ti permette di schierarti completamente dalla sua parte.

La tensione cresce in un climax continuo e questo non ti fa staccare dal libro finché non si arriva al finale. Il ritmo è fluido e veloce, i capitoli essendo corti e d’effetto rendono la vicenda dinamica al massimo e mai statica.

Altra nota positiva è la scelta di dare spessore anche al lato umano della protagonista, ha amici con cui ha dei rapporti forti e saldi, un nuovo amore con un poliziotto, è soprattutto una giovane donna che vuole scoprire la verità e che per farlo commette anche molti errori.

La Daugherty è riuscita a spiazzarmi completamente con il finale, il colpevole dietro a tutto non lo avevo mai preso in considerazione e per questo le faccio i complimenti. Gli indizi disseminati lungo la vicenda mi hanno forviato e questo e un grande merito a chi per mestiere sceglie di scrivere thriller.

Ho avuto inoltre una piacevole sorpresa quando ho scoperto che ci saranno altri capitoli di questa serie e non vedo l’ora di averli fra le mani. L’autrice ha sicuramente trovato una sua fan che seguirà da molto vicino i suoi lavori. Complimenti davvero e se avete voglia di leggere un thriller un po’ diverso dal solito questo sicuramente è per voi!


Nessun commento:

Posta un commento