Ultime recensioni

venerdì 6 aprile 2018

[Intervista + Anteprima] KING - Jenny Anastan

Care Impertinenti,
oggi abbiamo un'ospite davvero eccezionale.
Un'amica, una scrittrice e soprattutto una vera forza della natura.
Date il benvenuto a Jenny Anastan e fatevi venire la bava alla bocca per la sua nuova uscita:
KING vi aspetta il 1 maggio su tutti gli store online!


Genere: Sport Romance
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: 1 Maggio 2018
Prezzo: € 2.99

Sinossi: ASSIST. TIRO. GOAL. PALLA AL CENTRO.
La vita di Alexander King è tutta qui, perlomeno adesso. Il suo mondo è andato in frantumi da poco tempo e, nonostante il successo, vive ogni giorno con un unico obiettivo: essere un bravo papà e un giocatore al meglio delle proprie possibilità. Non può, non deve lasciare spazio a nessun altro sentimento. Eppure, il destino non sempre tiene conto dei buoni propositi. Thea, la nuova e bizzarra tata di Sophie, scatena in King uno sconvolgimento destabilizzante, tanto da incrinare del tutto le sue certezze.
Ma è possibile ricominciare a sperare?
Alexander è pronto a fidarsi di nuovo?
E se il passato tornasse,
presentando conti troppo alti?
Novanta minuti di gioco a volte sono sufficienti per portare a casa una partita, ma spesso si rischia tutto ai rigori.
E quelli fanno male,
un male terribile se non si è preparati.

Benvenuta Jenny (Ananas) Anastan su
Le Lettrici Impertinenti.
Sei pronta a farti fare un vero e proprio interrogatorio?! Siamo curiose di scoprire qualcosa in più di te!
Ma partiamo dalle basi per chi non ti conosce, chi è Jenny Anastan?
Un’esaurita? No, seriamente, ho 35 anni e mi occupo della parte amministrativa della nostra azienda di serramenti. Un lavoro piuttosto stressante. Sono sposata e ho un bimbo di quasi sei anni.

Ti sei lanciata al pubblico per la prima volta con un romanzo pubblicato in self publishing. Cosa ti ha spinta a farlo?
Scrivevo su EFP, un portale di Fan Fiction, e ho conosciuto un’autrice che stava per pubblicare un romanzo: Carmen Bruni. È stato merito suo se ho deciso di lanciarmi in questa avventura e, soprattutto, cimentarmi con una storia originale. Mettere in vendita un proprio lavoro è stato un rischio.

Il tuo romanzo Resta con me, ha avuto parecchio successo, tanto da esser stato notato da Amazon Publishing Americano che l’ha poi pubblicato con il titolo Stay with me. Come sei stata contattata? Quanto eri felice?!? Non è un successo che si vede tutti i giorni!
Ero felice, lo sono tutt’ora. Mi fai domande alle quali non posso rispondere, ma posso dirti che ero così incredula che ancora oggi me ne stupisco.

Amazon publishing italiana non si è fatta sfuggire un’autrice come te. Secondo te che cosa c’è di diverso dal pubblicare in self a farlo con un editore?
L’iter è diverso, e anche lo stress è minore. Pubblicando in self abbiamo tutto sulle nostre spalle, mentre con una CE sai che c’è qualcuno che ti sorregge durante tutto il percorso del libro.

Parliamo un po’ di autopubblicazione. Come organizzi la pubblicazione di un tuo nuovo romanzo? Se dovessi dare un consiglio a qualcuno alle prime armi, cosa consiglieresti?
La prima cosa è capire il periodo di pubblicazione per bloccare Editor, grafica e chi si occupa dell’impaginazione. Lavorando tanto con l’azienda è diventato indispensabile avere tutto sotto controllo, e persone di cui posso fidarmi. Alle nuove posso dire di informarsi molto se scelgono di appoggiarsi a una editor o una grafica. Quando si affida il proprio lavoro a qualcuno (e anche i soldi) è basilare fare ricerche.

E ora parliamo un po’ del tuo nuovo libro in uscita il 1 maggio. Un calciatore! Un CALCIATORE come protagonista. Sappiamo che sei una gran tifosa del Milan (mannaggia a te!), ma come è nata l’idea di King?
Ehm… primo maggio. Ho già detto che tendo a pubblicare sempre in anticipo???
King… è nato un pomeriggio d’autunno. Una ragazza chiedeva un consiglio su libri dove il protagonista maschile fosse un ragazzo padre… BOOM. Volevo lasciare il mio “solito” genere tendente al depresso e che ha spesso a che fare con le seconde possibilità. Quale protagonista migliore di un sexy calciatore??? Ecco… è nato così. E posso affermare che è il MIO personaggio maschile preferito (di quelli che ho scritto io).

Ci piace giocare con i volti dei personaggi. Quali attori sceglieresti per interpretare i protagonisti?
Modelli: Jason Morgan per KING e Gigi Hadid per Thea. ADORO!

Gigi Hadid
Quanto c’è di te e della tua vita reale nel libro?
Evito di mettere troppo di me perché ho bisogno di plasmarli in modo diverso, altrimenti va a finire che mi immedesimo troppo. Però il calcio per me è TANTO… quindi poter scrivere un po’ di quel mondo mi ha fatto piacere.

Ti piace inserire un po’ di drama in ogni tuo romanzo. Dovremo soffrire tanto anche in questo nuovo libro?
Be’ sì, se no che romance è? Però non sarà depresso, diciamo il giusto AGST.

Dacci un motivo per non perdere questa nuova lettura.
King è figaggine allo stato puro, ed è un papà meraviglioso. Ho detto che è sexy da paura?

Jason Morgan
Ti sei cimentata soprattutto in romanzi dove la componente amorosa è sempre stata la parte più ingombrante.
Pensi mai di cimentarti in qualcosa di diverso? Magari, non so, un thriller?
Sì!!! A metà mese consegno il manoscritto ad Amazon che uscirà a dicembre, e poi mi prendo un anno per scrivere ALTRO, no romance in nessuna delle sue sfumature. Thriller??? ahahhahaa

Ora, finiamo in bellezza. Raccontaci una cosa buffa che ti riguarda.
Abbiamo un paio di mesi di tempo???
Buffe… dovreste mettere una telecamera in casa quando guardo le partite del Milan. Sono uno spettacolo ahahahahha.
  
Grazie Jenny per essere stata qui con noi!
A voi <3

E voi lettrici, non perdetevi il nuovo romanzo di 
Jenny Anastan!!



2 commenti: