Ultime recensioni

venerdì 16 marzo 2018

[Recensione] TUTTO L'INFINITO DEL CIELO - Angela Contini

Eccoci arrivati al terzo capitolo della serie del “Cielo”, come la sua autrice ama definirla. Venite a leggere la nostra recensione a "Tutto l'infinito del cielo".


Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Newton Compton 
Data di Uscita: 22 Febbraio 2018 
Prezzo: € 5.01 - Ebook 0.99

Sinossi: Jordan Peterson è un ricco rampollo che gestisce l'azienda di famiglia, cercando di salvarla dal fallimento a seguito della crisi. Tra gli investimenti in cui Jordan si lancia, c'è un beauty center che vorrebbe aprire al posto della pasticceria della bella e ribelle Mackenzie Morgan, chioma rosso fuoco e cuore irlandese. La ragazza non ha alcuna intenzione di perdere il lavoro per un capriccio di Jordan, così si fa incatenare alla porta della pasticceria per impedirne la chiusura. Quando Jordan arriva sul luogo della protesta, litiga subito con Mackenzie. I due, infatti, sembrano proprio non riuscire ad andare d'accordo, ma dovranno mettere da parte la reciproca antipatia per trovare una soluzione. E il modo migliore per affrontare i loro problemi potrebbe essere proprio la dolcezza...



Apprezzo molto la penna di quest’autrice che con dialoghi frizzanti e divertenti dona alle sue storie sempre una vivacità e una delicatezza incredibile. La bravura di Angela sta nel riuscire a donare ai suoi personaggi diversità, passione e vitalità.

Il romanzo è ambientato sempre nella piccola cittadina di Pretty Creek nel Vermont e ci racconta la storia di Jordan e Mackenzie.
Jordan Peterson, già incontrato nel precedente romanzo “Tutte le stelle del cielo”, è il figlio del dispotico sindaco di Pretty Creek e lavora per l’azienda di famiglia. È un ragazzo bello ma introverso, che è stato cresciuto da una madre severa con l’obbligo di essere sempre perfetto in ogni occasione, specialmente in pubblico. La società di famiglia non naviga in buone acque, quindi decide di rilevare un vecchio stabile per trasformarlo in una beauty farm. Mackenzie Morgan è una cioccolataia che ha la sua attività nella parte inferiore dello stabile. Per impedire a Jordan di abbattere la costruzione, e quindi di distruggere il suo sogno di creare una vera pasticceria, s’incatena all’entrata del negozio. Avviene così il primo incontro/scontro, il primo di molti, tra Jordan e Mackenzie. Tra i due non c’è molta simpatia ma saranno costretti a collaborare e a conoscersi pian piano meglio.

Ho apprezzato molto i personaggi, sia principali che secondari, per via della loro caratterizzazione ben delineata. Jordan, che nel libro precedente avevo trovato molto superbo e strafottente, mi ha fatto ricredere in tutto e per tutto. Impariamo a conoscerlo piano piano e capiamo che dietro la sua apparente freddezza c’è la paura di fallire e di lasciarsi andare ai propri sentimenti. Mackenzie è un personaggio che ho apprezzato sin dall'inizio, una donna forte e divertente che non ha paura di lottare per i propri sogni. Mi sono piaciuti anche i personaggi di Helena, migliore amica di Mackenzie, di Mark, cugino di Jordan e suo socio in affari, e tutta la simpatica e pazza famiglia di Mackenzie.
È un romanzo assolutamente piacevole e divertente che grazie alla scrittura fluida e fresca di Angela Contini si legge velocemente.
Devo ammettere, però, che rispetto ai suoi libri precedenti questo mi ha coinvolto di meno a causa del finale. Secondo me nell'ultima parte è mancato qualcosa, c’è stata una chiusura forse troppo frettolosa, un corri corri per arrivare all'epilogo, lasciandomi un po' con l’amaro in bocca. Forse è un piccolo dettaglio, ma Angela è una delle mie autrici italiane preferite e da lei mi aspetto sempre il massimo.

Detto questo: consiglio la lettura di questo bel romanzo alle amanti del cioccolato e a chi è in cerca di una storia divertente e dolce in cui il lieto fine è assicurato.


Nessun commento:

Posta un commento