sabato 24 marzo 2018

[Recensione] HAI BUSSATO AL MIO CUORE - Brittainy C. Cherry

Ecco a voi la prima fantastica recensione di Maria, nuovissima collaboratrice del blog.
Hai bussato al mio cuore di Brittainy C. Cherry

Genere: New Adult
Casa editrice: Newton Compton
Data di Uscita: 8 Marzo 2018
Prezzo: € 10.00

Sinossi: Io e Graham Russell non eravamo fatti per stare insieme. Sono sempre stata una persona sensibile, lui invece è un pezzo di ghiaccio. Sognavo a occhi aperti mentre lui lottava con i suoi incubi. Io piangevo spesso, Graham sembrava non avere lacrime da versare. Ma nonostante le differenze, ci sono stati istanti in cui i nostri occhi si sono incontrati, in cui sembrava sapessimo tutto l’uno dell’altra. Istanti in cui le sue labbra hanno assaporato le mie paure e io ho respirato il suo dolore. Istanti in cui entrambi abbiamo creduto di sapere che cos’era il vero amore. Quegli istanti ci hanno illuso di poter avere un po’ di pace. Ma quando la realtà è tornata a scuoterci, siamo precipitati al suolo. Graham Russell non è in grado di amare e io non sono capace di insegnargli come si fa. Eppure, se avessi la possibilità di innamorarmi ancora, mi innamorerei di lui. Un’altra volta. Persino se fossimo destinati a precipitare di nuovo, distruggendoci.

I loro mondi sono così distanti che sembrano non comunicare. Eppure si amerebbero di nuovo, se avessero un’altra vita.

«Cattura e arriva al cuore. Non c’è solo l’amore: c’è la vita, la perdita, la sofferenza e la famiglia. Da leggere assolutamente.»
Sololibri

«In tutti i libri della Cherry i protagonisti sono ricchi di sfumature, approfonditi da parti introspettive che non appesantiscono la storia ma la rendono più vera.»
Trattorosa

«Una scrittrice capace di far divertire, piangere, far innamorare, disperare, sperare, continuare a piangere ma anche ridere e sorridere perché non c’è mai fine alla meraviglia che regala con le sue storie.»
Bookishadvisor

Stavolta la Cherry ci fa conoscere due protagonisti totalmente diversi tra loro: Lucy, una donna solare, un po’ hippy, che ama la libertà, e Graham, un uomo condizionato dal proprio passato, chiuso e razionale. Lei, la donna che sente tutto; lui, l'uomo che non sente niente.

Odiavo il modo in cui mi guardava. Odiavo che i nostri sguardi si incrociassero, sembrava che riuscisse a vedere una parte della mia anima di cui non conoscevo nemmeno l'esistenza.
«Chi ti ha fatto del male?» sussurrò
«Che cosa?» Si avvicinò, mi aprì la mano stretta a pugno e mi ci mise il suo numero.
«Chi ti ha fatto tanto male da renderti così freddo?»

Il loro primo incontro è fortuito, forse scritto dal destino, ma poi saranno le loro scelte a metterli sulla stessa strada. Un inizio non proprio facile, in cui i poli opposti delle loro personalità si scontrano, volte in cui il passato doloroso di Graham schiaccia come un macigno i tentativi di Lucy di instaurare un rapporto civile. La respinge, la manda via, ma alla fine è costretto ad arrendersi al bisogno che ha di lei.

Lei sorrise. Sorrideva sempre. Aveva un sorriso che mi ricordava il passato, un sorriso piena di speranza. La speranza era il rimedio di un debole alle difficoltà della vita.

E in punta di piedi, piano piano, con quel sorriso, Lucy comincia a scalfire la pietra che Graham sembra avere al posto del cuore.

«Sto cercando di essere più come te. Sto cercando di sentire. Ho immaginato come sarebbe essere felice e penso che tu sia la definizione di felicità»
I suoi occhi scuri si fissarono nei miei e si schiarì la gola due volte.
«Ho cercato di elencare le cose che trovo piacevoli, oltre a Talon ovviamente. È una lista breve in verità, finora sono solo due cose e stranamente inizia e finisce con te».

Il loro amore è un amore difficile, ostacolato da ciò che la vita ha deciso prima che i loro cuori facessero incontro. Un amore che nasce improvviso, che cresce giorno dopo giorno, un amore senza fuochi d'artificio ma pieno di verità, un amore destinato a non avere futuro.

Qualche volta, quando il tuo cuore desidera un romanzo lungo, il mondo ti concede solo un racconto, e qualche volta quando vuoi un "per sempre" hai solo il "qui e ora", per pochi istanti. E tutto ciò che potevo fare, tutto ciò che in generale si poteva fare, era fare in modo che ogni momento contasse.

La Cherry ci racconta, con la sua penna, un'altra bellissima storia, una storia in cui è stato il protagonista maschile, Graham, a entrarmi veramente nel cuore. I flashback del suo passato mi hanno fatto commuovere, il modo in riesce a rompere le catene che lo tengono legato a inevitabili condizionamenti, la sua paura di essere nuovamente abbandonato, la sua crescita verso la vita e l'amore; un bellissimo personaggio che è uomo e maschio alfa insieme, un connubio davvero irresistibile.
Anche Lucy è una protagonista interessante, un personaggio positivo, un'eroina da ammirare per i suoi valori, il suo ottimismo e il suo dare così tanto amore senza chiedere mai nulla in cambio.

Insieme, Lucy e Graham, vi prenderanno per mano e vi porteranno lungo un viaggio, un viaggio che è quello dell'amore.
Entrate nelle loro vite e lasciatevi emozionare da questo forte sentimento, non ve ne pentirete!






Nessun commento:

Posta un commento