Ultime recensioni

domenica 4 marzo 2018

[Recensione] BLOOD VOW - J.R. Ward


Da VOW a WOW il passaggio è breve!!!!

Genere: Paranormal romance
Casa editrice: Mondolibri
Data di Uscita: 8 giugno 2017
Prezzo: € 14.60


Sinossi: Tra le reclute della Confraternita, che addestra un esercito di giovani guerrieri pronti a battersi contro i lesser, è giunto un nuovo vampiro. Si chiama Axe e, come tanti, combatte per qualcosa che va oltre la difesa della razza. Lotta contro i fantasmi del proprio passato e i demoni del presente, gli stessi che lo spingono verso l’annullamento di sé nel sesso estremo e che alimentano il suo odio verso la glymera, la potente aristocrazia dei vampiri. Quando, per uno scherzo del destino, Axe diventa la guardia del corpo di un’aristocratica come Elise, l’attrazione che prova per lei minaccia di travolgere ogni cosa. E non c’è forza più violenta di quella che si scatena in un vampiro innamorato...


Lotta di classe e pregiudizi nell’amore tra Axe ed Elise:

tormentoso, assoluto e passionale, perché questo è così che amano i vampiri.

Serie "Gli Eredi della Confraternita del Pugnale Nero/Black Dagger Legacy"

#1. Blood Kiss
#2. BLOOD VOW
#3. Blood Fury


J.R.Ward ha sfornato un altro capolavoro: BLOOD VOW. Fantastico Paranormal Romance che mai come in questo volume trasuda amore, compassione, unione e forza. Il romanzo èil 2° volume della serie “Black Dagger Legacy”, spin-off con protagonisti i nuovi soldati reclutati dalla Confraternita. Questa volta ci si concentra su Axel, ma trova ampio spazio anche la storia di Bitty, Mary e Rhage.

Axel è un bravo soldato, dotato e rispettoso. Vive il suo destino fatto di conseguenze di un passato dal quale non riesce a separarsi. Crede di essere a un livello inferiore rispetto agli altri e quindi si isola da chi lo circonda. Forse della vita ha visto solo il lato negativo, il buio, per cui quando appare lei, Elise, è come se fosse illuminato da una luce che lo scalda dal didentro e di cui non può più farne a meno. Elise è un’aristocratica, cresciuta da un padre che forse esagera nel voler proteggere la figlia, ma il suo spirito indomito trova in Axel il suo alterego. Axel è la furia, Elise è la calma. Dove arriva Elise c’è un seguito di armonia, di perseveranza e di bontà, che compongono il balsamo lenitivo dell’animo irruente di Axel. Sono una coppia ben dosata e proporzionata. La loro storia è piacevole da leggere.

Ad Axel e Elise spetta la parte romantica dell’intreccio, ma a tenere viva l’attenzione è anche la storia dell’adozione di Bitty e del rapporto tra Mary e Rhage. Per quanto questa sia una trama inventata con personaggi di fantasia in un mondo a noi parallelo, le emozioni che questa famiglia trasmette sono forti e chiare, permeate di grande sensibilità, forza d’animo, amore in tutte le sue forme tanto quanto momenti di grande tristezza e paura di un destino solitario.

La forza di questo romanzo è proprio la grande sensibilità in essa contenuta. I romanzi della Confraternita sono particolari anche per questo motivo: possiamo sorridere davanti a descrizioni di acrobazie a letto e in combattimento, ma la tenerezza e la forza sono elementi imprescindibili del romanzo. Giganti paurosi dal cuore d’oro, dall’animo nobile, sanno vivere le emozioni della vita senza filtri. Sono eterni ma non per questo non possono soffrire e gioire dell’amore. Tutto questo per dire che la storia di Mary e Rhage è senz’altro tenera e tocca le corde più profonde della nostra sensibilità.

Se non fosse che la storia dà per scontato che già si conoscono i personaggi e le loro storie, direi che questo volume sarebbe un buon punto di partenza per entrare nel  mondo della Confraternita, in punta di piedi e con una buona dose di serietà che neanche il primo volume aveva.

La serie spin-off della Legacy merita tanto quanto le storie della Confraternita e i ‘soldatini’ sono altrettanto carini e pungenti. Da non perdere, anzi da rileggere, sempre e comunque!!!




Nessun commento:

Posta un commento