Ultime recensioni

sabato 24 febbraio 2018

[Recensione] IRRIDUCIBILE - Adele Vieri Castellano

Dopo poco più di tre anni dal primo romanzo della serie “Legio Patria Nostra”, è uscito IRRUDUCIBILE secondo capitolo della saga e l’attesa è stata pienamente ripagata.

Genere: Romantic Suspense 
Casa editrice: Emma Books 
Data di Uscita: 6 Dicembre 2017 
Prezzo: Ebook € 4.99

Sinossi: Tre come i moschettieri. Pericolo, avventura, missioni speciali, a volte senza ritorno. Eppure loro, i tre legionari, ce l’hanno fatta. Ora hanno fama, denaro, donne, una palestra a Roma in cui insegnano arti marziali. E quando un amico chiede un favore non si può che assecondarlo, anche perché in quanto ex soldati, che hanno vissuto più vite in una sola, perseguono un unico obiettivo: proteggere i deboli. Per questo Riccardo Gardini, il più irriducibile dei tre, accetta di diventare la guardia del corpo di Elena Verri Pallavicini, avvocato milanese dagli occhi e dal carattere raggelanti. Comincia come un favore l’avventura che diventerà ben presto qualcosa di profondamente diverso, che lo costringerà a guardare al passato e ad affrontare il dolore di una perdita di cui ancora porta le stigmate. L’avventura che cambierà la sua vita. Per sempre.



Il primo libro, IMPLACABILE, parlava del bel capitano Damiano Caporali; il romanzo mi era molto piaciuto ma Riccardo Gardini detto “Mastino”, protagonista del secondo, mi ha letteralmente conquistata. Nel primo romanzo il suo personaggio non mi aveva molto colpita forse perché schivo e riservato. Invece, durante questa lettura ho imparato a conoscerlo e ad apprezzarlo.

Riccardo è un uomo tutto d'un pezzo, determinato, abituato ad avere sempre tutto sotto controllo e iperprotettivo con la sorellina Sara. La sua esperienza nella legione straniera l’ha reso un combattente eccezionale ma l’ha anche profondamente segnato. Infatti, è stata la morte del suo migliore amico durante una missione che l’ha reso l’uomo così diffidente che è. Il suo cambiamento durante tutto il romanzo è emozionante e il suo lasciarsi andare a un forte sentimento per Elena mi ha commossa.
Elena Verri Pallavicini è una giovane avvocatessa dedita completamente al lavoro, forte e autoritaria, testarda e la sua riservatezza viene spesso scambiata per freddezza tanto da farla soprannominare da Riccardo “Miss Inverno”.  Il suo personaggio così riservato si scioglierà grazie alla vicinanza del “Mastino” e per una donna che dice di non credere all’amore si lascia facilmente conquistare dal bel legionario.

Riccardo, che si trova a Milano per una vacanza, viene incaricato dal suo amico Valerio Corvino di proteggere Elena. L’avvocatessa divorzista si trova invischiata suo malgrado in un divorzio tutt’altro che facile. La sua cliente, infatti, è la moglie di un celebre filantropo che però nasconde molti segreti e tanti affari loschi. La donna le racconta di essere in possesso di documenti che potrebbero incriminare il marito e di temere per la propria vita. Questo porterà anche Elena a trovarsi più volte in pericolo e la presenza di Riccardo sarà fondamentale per la sua sicurezza.

Quello che mi è piaciuto di più di questo romanzo, oltre ai personaggi molto bene caratterizzati, è stato il ritmo incalzante della narrazione che lascia il lettore sempre pieno di suspense e che mi ha coinvolta davvero tanto. I protagonisti, Riccardo ed Elena, sono perfetti nei loro ruoli e i loro continui battibecchi e la tensione sessuale che si crea tra i due mi hanno tenuta incollata alla lettura. Il personaggio di Elena mi è piaciuto molto perché è una donna determinata e che non si tira mai indietro, soprattutto se serve a salvare delle vite. Riccardo è un personaggio che non si può non amare, che nasconde sotto la propria rudezza una passionalità e una lealtà che ti colpiscono profondamente.

Un romanzo da leggere tutto d’un fiato e che consiglio a tutte quelle donne in cerca di una storia d’amore ma che amano anche un po' di azione.
Non vedo l’ora di leggere il terzo libro della serie interamente dedicato a Ivan e alla bella ma off-limits Sara. Inoltre, spero tanto che la Castellano decida di scrivere un romanzo dedicato interamente al bel tenebroso carabiniere Valerio che abbiamo conosciuto in questo libro e che si prospetta un personaggio profondo e tutto da scoprire.





1 commento:

  1. Grazie Francesca e grazie alle Lettrici Impertinenti che hanno letto e amato Riccardo Gardini & C.!!

    RispondiElimina