Ultime recensioni

mercoledì 14 giugno 2017

[BlogTour] LA RAGAZZA DEL PASSATO di Amy Gentry - 3^ TAPPA: Legami familiari perduti e ritrovati al cinema



Buongiorno amici lettori e benvenuti alla 3^ tappa del BlogTour dedicato all'uscita del nuovo Thriller della Garzanti, LA RAGAZZA DEL PASSATO di Amy Gentry, da domani in tutte le librerie.
Oggi parleremo di cinema ed in particolar modo rivolgeremo la nostra attenzioni a quelle pellicole che hanno i rapporti familiari al centro della trama.

Genere: Thriller
Casa editrice: Garzanti
Data di Uscita: 15 Giugno 2017
Prezzo: €  16.90

Sinossi: È una splendida serata estiva in un quartiere di Houston. E a casa Whitaker tutto è tranquillo. Finché qualcuno non bussa alla porta. Sulla soglia compare una ragazza con grandi occhi blu e lunghi capelli biondi. È a piedi nudi. Ha il viso pallido, segnato dalla stanchezza. Ad Anna, però, quel viso è familiare. Non appena allunga le braccia per sorreggerla, ne è certa: è sua figlia Julie, scomparsa otto anni prima. Quella figlia che non vedeva l’ora di riabbracciare è finalmente tornata a casa sana e salva.
Ma i dubbi non tardano ad arrivare e ben presto si fanno sempre più insistenti. Anna vorrebbe ignorarli. E invece l’accompagnano ovunque. Con quale coraggio osa solo pensare che quella ragazza spaventata non sia veramente sua figlia? Da madre attenta e premurosa, non può permettere che la minima incertezza faccia vacillare il suo cuore. Eppure c’è qualcosa di diverso in Julie. Piccoli dettagli e comportamenti che non le ricordano sua figlia. E allora Anna non può fare a meno di chiedersi se sia la verità quella che la ragazza racconta o sia tutta una montatura. Di domandarsi come mai salti le sedute dal terapista. O cosa c’entri in tutta questa storia il ritrovamento del corpo di una giovane in una casa dall’altra parte della città.
Quando un investigatore privato la contatta dicendole di aver scoperto qualcosa, Anna non sa più cosa fare. E se Julie si stesse solo prendendo gioco di lei? Se non fosse veramente sua figlia? Anna non tarderà a scoprire che l’impossibile a volte è possibile. Perché non tutto è come sembra...

Credi di conoscere tua figlia.
Ma forse ti sbagli.




Dove aver letto la trama per la prima volta mi è subito passato davanti agli occhi il trailer di un thriller italiano di un paio di anni fa. Parlo di IN FONDO AL BOSCO, un film di Stefano Lodovichi con Filippo Nigro e Camilla Filippi. Non che la trama sia la stessa ma anche qui un figlio era stato creduto morto per anni per poi ritornare nascondendo un segreto. Questo è solo uno dei film che parlano di argomenti simili e che mi accingo a presentarvi.



Titolo: IN FONDO AL BOSCO
Genere: Thriller - Noir
Produzione: One More Pictures, Sky, Trentino Film Commission
Distribuzione: Notorious Pictures
Anno: 2015
Paese: Italia
Regia: Stefano Lodovichi
Attori: Filippo Nigro, Camilla Filippi, Giovanni Vettorazzo, Teo Achille Caprio

Sinossi: Inverno 2010. Dolomiti.
Tommaso Conci, un bambino di 4 anni, scompare durante una festa in cui persone mascherate da diavoli, i Krampus, terrorizzano il paese con fruste e catene. Cinque anni dopo viene ritrovato un bambino senza nome e documenti.
Il DNA coincide: è Tommi. Manuel, il padre, può finalmente riabbracciare il suo bambino. La madre Linda, invece, non riesce ad adattarsi a quella nuova situazione.
Un sospetto scava dentro di lei: e se quel bambino non fosse davvero suo figlio?






Titolo: CHANGELING
Genere: Drammatico
Produzione: Imagine Entertainment, Malpaso Productions
Distribuzione: Universal Pictures
Anno: 2008
Paese: USA
Regia: Clint Eastwood
Attori: Angelina Jolie, John Malkovich, Amy Ryan, Jason Butler Harner, Jeffrey Donovan, Michael Kelly, Devon Conti, Eddie Alderson, Gabriel Schwalenstocker, Jason Ciok, Colm Feore, Devon Gearhart, Geoff Pierson, Gattlin Griffith

Sinossi: Los Angeles, marzo 1928: un piacevole sabato mattina in un quartiere popolare alla periferia della città; una madre nubile, Christine Collins (il premio Oscar Angelina Jolie) saluta il figlioletto Walter di nove anni e si incammina verso la società telefonica dove lavora come centralinista. Rientrata nella modesta abitazione dove vive con il figlio, si trova davanti al peggior incubo di qualunque genitore: la scomparsa del figlio. Le lunghe ed estenuanti ricerche di Walter, che sembra sparito senza aver lasciato traccia, non portano a nulla …finché, cinque mesi dopo, un bambino, che afferma di essere Walter, viene riconsegnato alla polizia che non vede l’ora di sfruttare l’ondata di popolarità che seguirà al ricongiungimento della madre col figlio. Stordita dalla confusione di poliziotti, reporter e fotografi e sopraffatta da un insieme di emozioni contrastanti, Christine accetta di riprendersi il ragazzo pur sapendo, nel profondo del cuore, che quel bambino non ha nulla a che fare con il piccolo Walter. Nei vari tentativi per convincere la polizia a riprendere le ricerche del figlio, Christine si rende conto che, nella Los Angeles dell’era del Proibizionismo, le donne non sfidano il sistema e si limitano a raccontare la loro storia. Tacciata di paranoia e infermità mentale, trova un alleato nel reverendo Gustav Briegleb (John Malkovich), attivista della comunità presbiteriana locale, che la aiuta a trovare risposte alla scomparsa del figlio. Basato su fatti realmente accaduti.




Tornando invece al titolo della nostra tappa, e cioè 
"Legami familiari perduti e ritrovati al cinema"
ci sono alcuni film che mi sono subito venuti in mente, di vario genere. Alcuni di questi li ho amati alla follia. 
Voi li conoscete?

Titolo: PADRI E FIGLIE
Genere: Drammatico
Produzione: Andrea Leone Films, Busted Shark Productions, Fear of God Films, Voltage Pictures
Distribuzione: 01 Distribution
Anno: 2015
Paese: USA, Italia
Regia: Gabriele Muccino
Attori: Russell Crowe, Amanda Seyfried, Aaron Paul, Ryan Eggold, Quvenzhané Wallis, Diane Kruger, Jane Fonda, Janet McTeer, Haley Bennett, Octavia Spencer, Bruce Greenwood

Sinossi: Jake (Russell Crowe) è un romanziere di successo (vincitore di un Pulitzer) rimasto vedovo in seguito a un grave incidente, che si trova a dover crescere da solo l'amatissima figlia Katie, a fare i conti con i sintomi di un serio disturbo mentale e con la sua altalenante ispirazione. 27 anni dopo, Katie e' una splendida ragazza che vive a New York: da anni lontana dal padre, combatte i demoni della sua infanzia tormentata e la sua incapacità di abbandonarsi ad una storia d'amore.





Titolo: QUANDO UN PADRE
Genere: Drammatico
Produzione: Zero Gravity Management
Distribuzione: Eagle Pictures
Anno: 2016
Paese: Canada
Regia: Mark Williams
Attori: Gerard Butler, Willem Dafoe, Alfred Molina, Gretchen Mol, Dustin Milligan, Alison Brie, Kathleen Munroe, Julia Butters, Anupam Kher

Sinossi: Quando un padre rivisita e approfondisce la performance attoriale di Gerard Butler nel film indipendente del 2004, Dear Frankie, che esplorava il delicato rapporto genitore-figlio. Il "cacciatore di teste" Dane Jensen (Butler) pensa che il modo migliore per prendersi cura della propria famiglia sia guadagnare più denaro possibile. Perciò si lancia anima e corpo nel lavoro, rinunciando alla sua etica in nome del guadagno economico e al tempo di qualità con moglie (Gretchen Mol) e figli in nome di una carriera in ascesa. A poco a poco si aliena dal nucleo familiare, incapace di instaurare una connessione emotiva con i figli, fino a quando il maggiore, Ryan, di dieci anni, non si ammala gravemente. Il ribaltamento dei valori che ne consegue getterà Dane in una crisi profonda.Nel cast anche Alison Brie, come affascinante rivale sul lavoro del protagonista, Willem Dafoe nei panni dello spietato manager della società di recruitment per la quale lavora e Alfred Molina, che interpreta un anziano ingegnere ormai ritiratosi a vita privata. Tutti e tre, per ragioni diverse, non faranno che aumentare le preoccupazioni del povero Jensen. Anche il comparto musicale, curato da Mark Isham e caratterizzato dal forte contrasto fra sintetizzatori elettronici e archi drammatici, segue il percorso emotivo del personaggio: prima immerso nella fredda, frenetica vita lavorativa, poi catapultato nell'improvviso dramma familiare.





Titolo: VIVA L'ITALIA
Genere: Commedia
Produzione: Italian International Film
Distribuzione: 01 Distribution
Anno: 2012
Paese: Italia
Regia: Massimiliano Bruno
Attori: Raoul Bova, Michele Placido, Rocco Papaleo, Ambra Angiolini, Alessandro Gassmann, Edoardo Leo, Maurizio Mattioli, Sarah Felberbaum, Isa Barzizza, Rolando Ravello, Imma Piro, Camilla Filippi, Guglielmo Poggi, Barbara Folchitto, Nicola Pistoia, Valerio Aprea, Ninni Bruschetta, Stefano Fresi, Sergio Fiorentini, Remo Remotti

Sinossi: E se un giorno un politico cominciasse a dire la verità, tutta la verità, nient'altro che la verità? Il politico in questione si chiama Michele Spagnolo, un nome forte, di quelli che comandano, ed ha tre figli: Riccardo, medico integerrimo e socialmente impegnato; Susanna, attrice di fiction senza alcun talento; Valerio, un buonannulla in carriera che deve tutto al padre. In oltre trent'anni di onorata carriera Michele ha sempre anteposto i suoi interessi personali a quelli della collettività ed è passato indenne attraverso i mille scandali che hanno flagellato il nostro paese. L'ultima cosa al mondo che dovrebbe succedere ad un uomo del genere è dire la verità...Eppure, dopo una notte trascorsa con una “promettente” soubrette televisiva, Michele viene colto da un malore, si salva, ma non senza conseguenze. L'apoplessia ha colpito proprio la parte del cervello che controlla i freni inibitori ed ora il politico dice tutto ciò che gli passa per la testa, fa tutto quello che gli va e non ha la minima cognizione della gravità delle sue azioni.





Titolo:  LAST SONG
Genere: Drammatico
Produzione: Offspring Entertainment
Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
Anno: 2010
Paese: USA
Regia: Julia Anne Robinson
Attori: Miley Cyrus, Liam Hemsworth, Greg Kinnear, Bobby Coleman, Kelly Preston, Nick Searcy, Nick Lashaway, Kate Vernon, Melissa Ordway, Hallock Beals, Carly Chaikin

Sinossi: Basato sull'omonimo romanzo dello scrittore Nicholas Sparks ("I passi dell'amore", "Le pagine della nostra vita"), The Last Song è ambientato in una piccola cittadina costiera del Sud, dove un padre poco attento (GREG KINNEAR) ha la possibilità di passare l'estate con la sua riluttante figlia adolescente (MILEY CYRUS), che in realtà avrebbe preferito rimanere a casa a New York. Lui cerca di ritrovare un legame con lei grazie all'unica cosa che hanno in comune, la musica, in una storia di famiglia, amicizia, segreti e redenzione, assieme ai primi amori e alle seconde opportunità.





Titolo: COME SALTANO I PESCI
Genere: Drammatico
Produzione: Multivideo in associazione con Linfa
Distribuzione: Multivideo e Mariposa
Anno: 2016
Paese: Italia
Regia: Alessandro Valori
Attori: Simone Riccioni, Marianna Di Martino, Brenno Placido, Giorgio Colangeli, Maria Amelia Monti, Biagio Izzo, Maria Paola Rosini, Maria Chiara Centorami, Armando De Razza, Sarah Maestri

Sinossi: Matteo è un ragazzo di 26 anni con una vita perfetta: un sogno nel cassetto, due genitori, Italo e Mariella, che lo amano profondamente e una sorellina, Giulia, che vede in lui il suo eroe. Tutto si sgretola quando riceve una telefonata. Il suo mondo era costruito attorno ad una terribile bugia. Matteo per far luce sull'accaduto parte alla ricerca della verità. La realtà che troverà è molto diversa da quello che immaginava. In un susseguirsi di avvenimenti incontrerà persone che faranno parte della sua nuova vita e scoprirà quale sarà il suo futuro.





Titolo: RICORDATI DI ME
Genere: Commedia - Drammatico
Produzione: Fandango
Distribuzione: Medusa Film
Anno: 2003
Paese: Italia, Francia, Gran Bretagna
Regia: Gabriele Muccino
Attori: Monica Bellucci, Fabrizio Bentivoglio, Laura Morante, Silvio Muccino, Nicoletta Romanoff, Gabriele Lavia, Enrico Silvestrin, Silvia Coen, Amanda Sandrelli, Blas Roca Rey, Alberto Gimignani, Stefano Santospago, Nicole Murgia, Alessandro Murgia

Sinossi: Volevano diventare qualcuno. Giulia una grande attrice, Carlo uno scrittore di romanzi. Poi sono arrivati i figli e anno dopo anno i sogni di gloria hanno ceduto il passo a una pacata vita famigliare. Giulia è diventata un'insegnante di liceo, Carlo un funzionario di una società finanziaria. Ed eccoli adesso, con vent'anni di più e due figli adolescenti. Valentina ha diciassette anni e Paolo è prossimo alla maturità. I tempi sono cambiati e anche il modo di sognare. Per Valentina l'idea del successo è un orizzonte ben delimitato e concreto. Vuole fare la soubrette e per andare in televisione è disposta a tutto. La sua lucida determinazione incrina la superficie della serenità famigliare, riportando a galla sogni sopiti, incertezze e delusioni di tutti. Pur vivendo tutti sotto lo stesso tetto, piccoli fremiti individuali si trasformano rapidamente in un'affannosa e cieca riconquista di ciò che si è sacrificato per gli altri.



Mi fermo qui anche perché potrei continuare all'infinito ad elecare titoli e questa tappa diventerebbe lunghissima.
E voi, avete visto questi film?
Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento a questo post e, se vi vengono in mente altri film sul genere, non esitate a proporli.


Passiamo adesso al Giveaway
che vi permetterà di vincere una delle 
3 copie CARTACEE messe in palio.
Come fare per partecipare?
Semplicissimo, 
basta compilare il form che troverete qui sotto.

a Rafflecopter giveaway

Non perdete le altre tappe del BlogTour!

12/6 - Presentazione del libro: 5 motivi per leggerlo → Lily's Bookmark
13/6 - Persone scomparse: viaggio dentro la notizia → Le recensioni della Libraia
14/6 - Legami familiari perduti e ritrovati al cinema → Le Lettrici Impertinenti
15/6 - Recensione → Il Salotto del Gatto Libraio
16/6 - Anna vs Julie → Bookspedia
19/6 - L'impossibile a volte è possibile → Leggere in silenzio
20/6 - Chi è Amy Genty → Il colore dei libri



IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!!!

21 commenti:

  1. In questo campo sono poco esperto, ma dai titoli da te citati e i trailer sembrano molto interessanti e particolari, ho segnato alcuni titoli che spero di vedere molto presto.
    Lettori fissi: Salvatore Illiano
    Mail: salvatoreilliano95@hotmail.it
    Facebook :Salvatore illiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi farti quattro risate ti consiglio VIVA L'ITALIA, è veramente uno spasso :D

      Elimina
  2. Quanti bei film! Alcuni li ho già visti come Ricordati di me e Last song. Altri invece li conosco ma non li ho ancora guardati.
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tutti bei film, dovre prendi prendi bene ;)

      Elimina
  3. wow quanti film sai che non ne ho visti neppure uno? mi incuriosisce il primo...non vado molto al cinema eeh eh preferisco...leggere ahhh
    confermo partecipazione grazie
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche uno?
      No, devi assolutamente rimediare!!! ;)

      Elimina
  4. Di quelli riportati sopra ho visto solo The last song e Changeling. Molto diversi tra loro ma belli entrambi! Mi ha incuriosito molto il primo però, che non conoscevo, In fondo al bosco. Grazie per i trailer.
    Partecipo!
    nicolettamarasca88@gmail.com
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le guardi IN FONDO AL BOSCO poi fammi sapere cosa ne pensi ;)

      Elimina
  5. questo romanzo mi ispira tantissimo, a partire dalla cover! e la trama poi? PRATICAMENTE il mio genere! ;)
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  6. Wow, una tappa stupenda ❤
    Ci ho messo un ora per leggerla, ho visto anche tutti i trailer ❤
    Devo ammettere che di tutti questi film citati, conoscevo solo " Ricordati di me " film bellissimo ❤
    Mentre gli altri non li conoscevo, mi sono vista i trailer e ho visto un pò i vari attori che interpretano i vari personaggi e vi giuro che mi è venuta la pelle d'oca... ❤
    Mi sono segnata tutti i titoli, spero di poterli vedere presto!! ❤
    I primi 4 mi hanno colpita maggiormente ❤
    Posso consigliarvi il film " Bambini Rubati " andato in onda su Canale 5 alcuni anni fà... è la storia di neonati che vengono sottratti alle madri non appena nati per essere rivenduti a coppie che non posso avere figli...
    Davvero un film bellissimo, nonostante la tragedia :(

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato nel form :)
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace alla pagina " Garzanti Libri " su Facebook con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog " Le Lettrici Impertinenti "
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210285137538605?pnref=story
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi...
    ( Ho commentato e condiviso le tappe precedenti, in attesa delle altre )
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho visto " Bambini Rubati " però lo segno, grazie :)

      Elimina
  7. Alcuni li ho visti.altri no..Viva l'Italia è stato divertentissimo :-)
    Mi piacerebbe vedere Padri e figlie e In fondo al bosco
    Partecipo bebatag@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viva l'Italia mi ha fatto morire dal ridere XD

      Elimina
  8. Bei film, visti quasi tutti ma IN FONDO AL BOSCO è stupendo *-*

    RispondiElimina
  9. Di questi film ne conosco solo due: Changeling e The Last Song e li ho amati 😍
    Grazie per averci.consigliato gli altri, li vedrò con piacere 😘

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo
    Ho.compilato il form 🐞🍀😉

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=908428205975578&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità!

    RispondiElimina
  10. Sicuramente uno che mi ricordo così al volo è "Carnage" e "Devil's Knot", quest'ultimo è un thriller. Di questi devo recuperare sicuramente "In fondo al bosco" e "Viva l'Italia".

    Partecipo più che volentieri al giveaway.

    Questa è la mia mail: sandymercado@hotmail.it
    Ho condiviso l'evento: https://twitter.com/brivididicarta/status/875132028722843648

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devil's Knot l'ho visto, un bel film e anche molto forte. Me l'ero dimenticato...

      Elimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Ho guardato soltanto "Changeling" con Angelina Jolie, inquietante. Ricordo che lei continuava a dire che quello non era suo figlio...

    Compilato il form con le informazioni richieste, lettrice fissa dei blog come Alexandra Scarlatto, il like alla pagina Facebook della CE c'era già, se non dovesse vedersi faccio uno screenshot; su Facebook sono sempre Alexandra Scarlatto.
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    PS prima mi è partito inavvertitamente il commento che stavo scrivendo, il mio telefono è pazzo! 😞

    RispondiElimina
  13. condiviso qui https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10213243297467374
    ti seguo con la mail eloisa23@hotmail.it
    sinceramente grazie a questa tappa ho aggiunto tipo 4/5 film a quelli da vedere assolutamente. ma quello che mi è rimasto più impresso, dato che è una storia vera quello con Angelina Jolie! deve essere molto wow :O bellissima tappa. grazie miller per questa opportunità <3

    RispondiElimina
  14. Altra tappa molto interessante!!partecipo con molto piacere al give away!

    RispondiElimina