Ultime recensioni

lunedì 24 ottobre 2016

[Recensione] LA MUSICA DEL CUORE - Adele Vieri Castellano


Un chirurgo e una pianista, due mondi diversi ma l'amore non conosce differenze sociali o di lavoro.


Genere: Romance Contemporaneo - Racconto
Casa editrice: AVC Histoariae
Data di Uscita: 6 agosto 2016
Prezzo: € 2.49 ebook / € 5.99 cartaceo

Sinossi: Katherine Arcangeli arriva a San Francisco col cuore spezzato ma ha il suo pianoforte, una sorella fantastica e la musica. È quest’ultima che le ha sempre dato la forza di andare avanti e affrontare con determinazione la vita e il futuro. Non sa se potrà amare ancora, ma lo spettacolo come sempre deve andare avanti. In quella meravigliosa città di vento e mare, di strade in salita e grattacieli che sfiorano l’azzurro, qualcosa accadrà, qualcuno entrerà nella sua vita proprio grazie a un pianoforte e a una Jaguar sfasciata. È questo il più stupefacente dei miracoli: che la speranza, l’amore, la rinascita, bussano sempre alla porta quando meno te lo aspetti…




Quanta dolcezza è questa donna!!! Ancora non ho avuto il piacere di leggere tutte le opere di Adele Vieri Castellano ma ogni qualvolta che termino un suo romanzo resto felicemente colpita. La delicatezza e la gentilezza di animo sono due qualità, credo, non solo dei protagonisti ma anche della loro autrice perché sono buoni e genuini.

Sembra quasi di parlare di una rubrica culinaria ma Katherine e Thomas sono due personaggi di cui ci si innamora subito. Lei per la sua finta rudezza che deve celare una frattura dell’anima che ancora sanguina e lui perché, anche se per motivi diversi, è duro fuori e morbido dentro. Forse sono in astinenza da calorie per questo mi escono tutti paragoni da buongustaia ma LA MUSICA DEL CUORE è un racconto godibile, onesto, vero.

Anche se in due campi diversi Katherine e Thomas sono due fuoriclasse: lei salva le anime con la sua musica celestiale, lui salva le vite per il suo giuramento ad Ippocrate. Insieme si salveranno e sapranno trovare la strada della felicità. Mi ha colpito soprattutto il personaggio femminile perché, nonostante appaia un po’ ombrosa per le ferite che il suo precedente matrimonio le ha lasciato, Kat non manca di ironia, arguzia, intelligenza. Cerca di richiudersi nel suo bozzolo ma per fortuna Thomas sa essere rompiscatole al punto giusto. Personalmente l’avrei accompagnato in ospedale anche tutti i giorni se avessi avuto un corteggiatore tanto paziente quanto amabile e passionale.

A partire dall’insolita presentazione fino al fine settimana interrotto nella bella baita persa nel nulla il racconto è ben scritto, i personaggi ben caratterizzati e la storia dolce/piccante al punto giusto. In poche pagine osserviamo la rinascita di Katherine e il risveglio dei sensi di Thomas. Bisogna essere proprio bravi se in poche pagine ci si innamora di due personaggi inventati e della loro storia.
Un applauso alla Signora Castellano !!

2 commenti:

  1. Grazie Xania, è un piacere anche per me sapere che questa novella ti ha fatto passare qualche momento... incantato! Un abbraccio a tutto il blog e a tutte voi grazie di cuore!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per la bella recensione Kania. Leggerò presto questo libro

    RispondiElimina