Ultime recensioni

venerdì 23 settembre 2016

[Recensione] SPOSATA DI LUNEDÌ - Catherine Bybee

Stavo aspettando con impazienza questo secondo volume della serie “The Weekday Brides” e devo dire che Catherine Bybee con la sua miscela di amore, intrigo e mistero non mi ha delusa!

Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Leggereditore
Data di Uscita: 22 Settembre 2016
Prezzo: € 14.90

Sinossi: Occhi blu, capelli color della sabbia e look da divo hollywoodiano, Carter Billings potrebbe avere tutte le avventure che desidera, ma la vita da playboy non si addice a chi ha deciso di candidarsi a governatore della California. Se vuole avere successo in politica, Carter
deve rivoluzionare la sua immagine e trasformarsi in un rassicurante uomo tutto lavoro e famiglia. Per fare questo, però, ha bisogno di una... moglie. Eliza Havens sarebbe perfetta: è da sempre il suo sogno proibito e ha tutte le carte in regola per diventare un’ottima first lady.
Ma forse lei non è così d’accordo... Eliza è la titolare di un’agenzia matrimoniale, e se far sposare le persone è il suo lavoro, finire all’altare con Carter Billings è l’ultimo dei suoi desideri. Se non fosse che quel matrimonio risolverebbe un bel po’ dei suoi problemi, perché Eliza, a dispetto delle apparenze, non è sempre stata solo una brillante professionista.
Ma cosa accadrebbe se i fantasmi del passato di Eliza mettessero in pericolo la vita di quell’uomo che, anche se non ha scelto, potrebbe imparare ad amare?
Sensualità, romanticismo e un pizzico di suspense, per una storia emozionante e intensa sull’imprevedibilità della vita e sulle infinite sfumature dell’amore.
Serie “The Weekday Brides”
#1. La sposa del mercoledì
#2. SPOSATA DI LUNEDÌ
#3. Fiancé by Friday
#4. Single by Saturday
#5. Taken by Tuesday
#6. Seduced by Sunday
#7. Treasured by Thursday
#7,5. Wicked All Night

In questo romanzo la Bybee ha preso una storia relativamente normale e ne ha fatto qualcosa di sorprendente. Infatti, anche se la premessa di base è sempre la stessa (un matrimonio combinato), la trama ha una svolta completamente differente e audace che mi ha lasciata piacevolmente sorpresa.
La storia è narrata in modo fluido e coinvolgente e questo rende la lettura molto piacevole. I punti di vista alternati consentono una maggiore empatia e permettono di sentire i personaggi più vicini. L’autrice ha inoltre saputo superbamente dosare romanticismo e pathos creando una storia frizzante, divertente e super appassionante.

SPOSATA DI LUNEDÌ si apre con i nostri protagonisti Eliza e Carter, che si trovano in Texas per il rinnovo dei voti nuziali di Samantha e Blake, che abbiamo conosciuto e amato nel primo romanzo “La moglie del mercoledì”. Dopo la cerimonia Eliza, insieme all’altra damigella e sorella dello sposo Gwen, decidono di andare a rilassarsi e divertirsi in un bar. Carter, concentrato sulla sua campagna per diventare governatore della California, vuole mantenere il più possibile un basso profilo ma la sua gelosia lo porta a seguire le ragazze e a cacciarsi nei guai. Infatti, per proteggere le due amiche, ma soprattutto per difendere Eliza, Carter fa a botte con un ubriaco venendo immortalato da diversi telefonini. Eliza, che si sente tremendamente in colpa per quello che è accaduto, decide di aiutare Carter partecipando a una conferenza stampa in cui possa spiegare realmente quello che è accaduto e non quello che hanno riportato i giornali. Da qui la storia si fa più intrigante perché scopriamo che Eliza nasconde un segreto che le impedisce di avvicinarsi troppo a chiunque, soprattutto a Carter, e che la porterà a fare scelte molto difficili e importanti.

Sono rimasta molto colpita dal personaggio di Eliza, che nel primo romanzo avevamo conosciuto soltanto superficialmente, e che invece adesso mostra tutta la sua profondità. Eliza è una donna divertente e carismatica, ma soprattutto forte e coraggiosa. Le sue scelte durante il libro non sono mai facili ma sono sempre dettate dall’amore e dall’amicizia.
Carter è un uomo sexy e determinato, votato alla politica ma che nel momento più importante sa mettere l’amore al primo posto. Mi è piaciuta moltissimo la sua determinazione e il suo fortissimo senso di protezione verso Eliza. Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa di più sulla sua vita privata prima che Eliza gliela sconvolgesse.
L’ultima cosa che mi sento di dire su questo romanzo è che, appena ho letto la parola fine, ho capito che è uno di quei libri che, grazie alla sua storia ricca di romanticismo, amore, azione e suspense, può essere benissimo trasformato in film che io andrei a vedere.

Adesso non mi rimane che aspettare il prossimo libro su Gwen e Neil; non vedo l’ora di scoprire con che cosa saprà sorprenderci questa volta la Bybee. 






Nessun commento:

Posta un commento