Ultime recensioni

martedì 21 giugno 2016

[BlogTour] BAD BOY. MAI PIÙ COME TE - Blair Holden

Buongiorno Impertinenti!
Oggi sono qui a presentare la terza tappa del blogtour dedicato a “Bad Boy - Mai più come te” di Blair Holden.
Per rendere questo blogtour originale abbiamo (più precisamente, Elisa ha) pensato di parlarvi dei Bad Boys (i cattivi ragazzi) dei romanzi d’amore più famosi di sempre, dai classici ai contemporanei, ma che tutto il mondo ha conosciuto!
Vi lascio il calendario per seguire attentamente tutte le tappe, assicurandovi che saranno tutte strepitose ed interessanti!





Ora parliamo della mia tappa! Il romanzo che ho scelto è…………… ORGOGLIO E PREGIUDIZIO!
Inutile dirvi quanto amo questo romanzo, ho letto il libro duemila volte e ho visto il film e la miniserie della BCC un miliardo! Ma oggi non sarò qui ad elencarvi i motivi che mi fanno amare Orgoglio e Pregiudizio, no. Sono qui per parlarvi dei due Bad Boys del romanzo: George Wickham e Fitzwilliam Darcy!

Noi donne siamo attratte dal cattivo di turno, potete fingere di non esserlo ma tanto alla fine sarà sempre così. Amiamo vedere la redenzione, l’uomo che all’inizio fa lo str***, sciogliersi e ricapitolare perché ormai innamorato perso. Quando penso al cattivo ragazzo che tutti vorrebbero, e alla storia d’amore che tutti hanno shippato almeno una volta, mi viene sempre in mente Damon Salvatore di The Vampire Diaries, penso che incarni alla perfezione il fascino che noi donne proviamo per i tipi come lui. Ma poi ragionandoci sopra possiamo trovare questo argomento in milioni di romanzi, vecchi e nuovi.
Per come la vedo io,  a noi piace vedere il cambiamento delle persone (del bad boy), un cambiamento fatto partire dall’innamoramento. Non penso che sarò mai attratta da un serial killer, se non si redime. Da un uomo violento, se non si redime. Ci sono cattivi e cattivi. Ma soprattutto ci sono cambiamenti e cambiamenti! Siamo innamorate dell’idea dell’uomo che diventa un altro, o meglio scopre quello che ha veramente dentro, perché innamorato. Ci piace sperare che grazie all’amore tutti possano cambiare, evolversi e diventare qualcosa di grande <3. Orgoglio e pregiudizio mostra come la prima impressione sia errata. Tutte odiamo il cattivo ragazzo, poi ce ne innamoriamo pian piano e non riusciamo a capire perché. Poi scopriamo che, forse, non era tanto cattivo come pensavamo, forse ci eravamo sbagliate, forse abbiamo dato un giudizio troppo affrettato! Ed ecco che il cuore parte, la testa ci mette un po’... ma poi lo segue.
Siamo attratte dal cattivo, quello finto che si mostra più duro in superficie, ma che dentro brucia d’amore.

In orgoglio e pregiudizio l’autrice si diverte a renderci confuse, all’inizio odiamo tutte Mr Darcy (c’è poco da fare, ci va proprio sulle balls). Il suo tono arrogante e l’indifferenza verso gli altri ci infastidisce! In più entriamo subito in simpatia con Lizzie ed è inevitabile pensare quello che pensa lei, quindi vorremmo dare fuoco a Mr Darcy per buona parte del romanzo!
Mentre siamo tutte innervosite dal signor “So mejo io”, ecco arrivare dal nulla con una divisa rossa scarlatta George Wickham!!! Bello, simpatico, odia pure lui Darcy, ti guarda con quegli occhi profondi, ti corteggia… insomma siamo tutte quante in estasi (Lizzie compresa). Cominciamo a tifare per lui perché è perfetto. Gentile e lavoratore. Tutto il contrario di Darcy. Il bravo ragazzo Vs il cattivo ragazzo. Il nostro cervello ci dice subito “ vai da George!”.
Ma ecco lo zampino della Austen che con mosse intelligenti rigira “la frittata”. Prima però ci fa battere qualche secondo il cuore con la dichiarazione sofferta di Darcy verso Lizzie, che lei, donna forte e determinata, rifiuta con fermezza (brava, Lizzie!!!!).
Insomma, Lizzie scopre che Georgino non è così perfetto come credeva. Mr Darcy racconta come l’uomo sia un vile, arrivista, opportunista. Scopriamo la vera natura del signor Wickham e rimaniamo a bocca aperta. Allo stesso tempo Mr Darcy comincia a guadagnare punti perché sì, ha fatto cose spiacevoli, ma le ha fatte per motivazioni valide, è un uomo che è stato ingannato altre volte e quindi ci va con i piedi di piombo nelle faccende!
Quindi che ci troviamo di fronte ad un Wickham, ormai odiato, e un Darcy, quasi del tutto amato.
La Austen però non era contenta ed ecco che Mr soldatino scappa con la sorella di Lizzie, Lydia. Proprio sul più bello, quando Lizzie e Darcy stanno insieme, quasi pronti a lasciare esplodere l’amore.
Se avevamo ancora qualche dubbio sull’amore di Darcy… la Austen ce lo elimina del tutto con il salvataggio della situazione Lydia. Wickham se la deve sposare per forza! E oltretutto Fitz, come suo solito, prova a tenere segreto il suo intervento perché non vuole “comprare” l’amore di Lizzie (qui il mio cuore si è sciolto ed è diventato pappa)!!!!
Ma Lizzie lo scopre, si rende conto che Mr Darcy non è quello che pensava, non è il cattivo della situazione!
Il cattivo ragazzo che ci sembrava all’inizio in realtà è il buono. Il buono dell’inizio in realtà è il cattivo! Insomma ruoli capovolti. Lizzie si sveglia, Darcy la sposa e vissero Ricchi e felici!
Lidia e Wickham avranno una vita tristissima, come tristissima è la loro superficialità.
Allora la domanda per tutte voi lettrici è questa: “ Secondo voi, il cattivo ragazzo che ci attrae è davvero cattivo o è solo l’apparenza da cattivo ad attrarci???”
Oggi mi sento molto romantica e non vedo l’ora che possiate leggere Bad Boy <3
Le storie d’amore così fanno impazzire tutte noi e ci trasportano in un mondo a parte!!
Quindi seguite il blogtour, comprate questa nuova serie e fatevi affascinare dal cattivo ragazzo di turno, Cole!
Questa serie è in uscita per Sperling e vi assicuro che sarà qualcosa di indimenticabile, farà tanto parlare di sé e diventerà il nuovo fenomeno dell’estate perché la storia di Tessa e Cole è da leggere, da assaporare!

Genere: New Adult
Casa editrice: Sperling
Data di Uscita: 5 Luglio 2016
Prezzo: € 17.90


Sinossi: Tessa O'Connell ha diciotto anni, una corazza a tenuta stagna di ironia e un solo obiettivo: sopravvivere all'ultimo anno di superiori, conosciuto anche come l'ultimo anno del suo inferno personale.
Per raggiungerlo, il piano è semplice: tenere un basso profilo, passare inosservata e continuare ad ammirare a distanza l'oggetto dei suoi desideri, Jay Stone, nella remota speranza che lui, un giorno, ricambi il suo amore.
Quello che Tessa ancora non sa è che la sua strategia è destinata a fallire miseramente.
Perché il fratellastro di Jay, Cole, dopo tre anni di assenza, sta infatti per tornare in città.
Bello, un po' dannato e con due meravigliosi occhi blu come l'oceano, Cole è sempre stato il nemico numero uno di Tessa. Fin da quando erano bambini.
Si è preso gioco di lei in ogni modo possibile e immaginabile, e Tessa è convinta che sia stato creato apposta per renderle la vita impossibile.
E, a dir la verità, i fatti sembrano darle ragione. Eppure il ragazzo di adesso è molto diverso dal bullo di allora...
E se il suo peggior nemico si trasformasse nel suo miglior amico, o meglio, in qualcosa di più?

Seguite il blogtour sui blog:


Immagini prese da google.

4 commenti:

  1. Ho solo una cosa da dire: ah, Mr. Darcy! ♥ *sospirone*
    Per la domanda, credo che dipenda da persona a persona. Nel mio caso, sono attratta dall'apparenza, se fosse cattivo cattivo non riuscirei a restarne attratta.

    RispondiElimina
  2. Che bella tappa *__* Adoro "Orgoglio e pregiudizio" e amo Mr Darcy. Anche se all'inizio può sembrare il cattivo, nel romanzo il vero Bad Boy è Wickham e la Austen c'è l'ha tenuto nascosto fino alla fine da vera maestra quale era.
    La mia condivisione su Twitter: https://twitter.com/7_7francesca/status/745278135961272320

    RispondiElimina