Ultime recensioni

lunedì 14 marzo 2016

[Segnalazione] OPHIERE - PANESI EDIZIONI - LETTERE ANIMATE - DALIM - LEUCOTEA


Samaritan - Margaret Gaiottina (Serie Jaguarà vol3)
Genere: Paranormal
Casa editrice: Ophiere
Data di Uscita: 5 Marzo 2016
Prezzo: € 4.99

Sinossi: Un pezzo d'uomo alto due metri, addominali da paura, occhi di un verde lussurioso e selvaggio, capelli lunghi, pelle color miele, vestiti sdruciti come se avesse appena compiuto un’azione di commando. Samaritan è appena arrivato su un aereo bimotore dall'Amazzonia direttamente al cuore della famiglia Saxton con un dolore da dimenticare, una maledizione con cui convivere e una vendetta da compiere. Quando Linda Tanner se lo trova davanti è parcheggiata fuori dalla vita da sempre, soffocata da una routine grigia trascorsa a sognare al posto di vivere, condannata a guardare il tempo scorrere lasciandola spettatrice. Tra loro due, un abisso. Linda ha una sola possibilità: alzare la testa e tirar fuori la sua arma vincente e disperata, un’ostinazione da vera cacciatrice.



Le fate del Travancore - Nicola Tenani
Genere: Narrativa
Casa editrice: Panesi Edizioni
Data di Uscita: 9 Marzo 2016
Prezzo: € 2.99

Sinossi: Il Travancore: una regione situata nell’India precedente l’Indipendenza del 1947, un regno a cavallo tra gli attuali confini meridionali dello stato del Kerala (allora suddiviso in tre regioni, Travancore, Kochi, Malabar) e parte del confinante Tamil Nadu. Oggi i confini sono definiti in modalità diverse, ma il Travancore esiste nella sua cultura, in cibi, usanze, aspetti naturalistici, templi, luoghi, storie di uomini e donne forgiate nei millenni al senso dell’armonia interreligiosa e alla convivenza tra caste ed etnie variegate. Chi sono le fate del Travancore? Sono le donne di questo angolo di tropico indiano. All’interno del romanzo viaggerete in quelle terre attraverso spaccati delle loro vite, delusioni, sofferenze, sogni, disillusioni e successi. In questo percorso letterario sarete non solo viaggiatori, ma soffrirete e gioirete al fianco della vedova Subha e della sua rivincita su un karma in precedenza negativo, al fianco della giovane Sajitha, danzatrice di Mohiniyattam alla scoperta di sé e del legame con la sua insegnante, della povera Judy, cristiana sposata con un marito alcolizzato e violento, del suo dolore sulle rive del mare d’Arabia.
Estratto:
Subha non era troppo lontano dal topolino mentre rientrava alla sua abitazione: con qualche rupia aveva acquistato al mercato del vicino villaggio una manciata di riso Matta, economico e tipico in tutto il Kerala per la preparazione dei piatti ricchi così come di quelli poveri, cotto e stracotto, doppiamente bollito senza sale per dare spessore al chicco, completamente gonfio dall'acqua, adatto per essere raccolto con le mani assieme alle salse o ai curry di condimento, il choru che sazia ed assorbe bene i curry ed i chutney lui destinati. Il basmati era molto più profumato, lei lo sapeva e adorava preparare il ricco biryani ogni tanto, in occasioni di feste e ricorrenze, con il pesce cotto nel curry speziato, o il pollo, il cardamomo per aumentarne le nuance olfattive, gli anacardi tostati e i canditi di frutti, ma il costo della varietà basmati era troppo elevato per divenire cibo quotidiano, un lusso per pochi e non sempre.

Un po' di riso, qualche lady-finger e pomidoro, assieme allo zucchino che conservava nel piccolo ripostiglio esterno: con queste semplici verdure avrebbe cucinato il giorno dopo, per terra, sul patio della casa, un po' di sambar da unire al riso, era tutto ciò che poteva permettersi e non chiedeva molto altro. La sua casa in parte non esisteva più dopo il forte vento che nel mese di settembre dell'anno precedente aveva dato l'ultima, decisiva, scossa alla palma crollata fragorosamente sul tetto, piegata dall'improbabile folata improvvisa sulle uniche due stanze di una casa costruita con qualche misero aiuto del panchayat.

Beethoven’s Silence ‘… io sono Irina e sono Elise…’ - Sonia Paolini
Genere: Romance
Casa editrice: Lettere Animate
Data di Uscita: Gennaio 2016
Prezzo: € 1.99

Sinossi: Due colleghi psicologi e amici di lunga data ideano un progetto che vede protagonisti due loro pazienti, diversi in tutto ma uniti dalla profonda sofferenza che li ha segnati e inaspettatamente dalla musica classica. Il desiderio della giovane Irina, martire di violenze e abusi, di vivere l’esistenza di una comune adolescente si fonderà con la speranza di Philippe di superare il rimorso di aver permesso che la moglie e il figlio, vittime della sua effimera esistenza, morissero. Faranno da cornice ai loro desideri e speranze l’energia della dottoressa Jean La Mot, che considera il suo operato una missione, la determinazione e il coraggio di Etienne, deciso a percorrere la lunga strada che dista dal proprio cuore a quello della ragazza che ama e l’ossessione di Pierre Danton, un efferato criminale, di riavere accanto a sé la sua donna. Ogni parte del progetto è studiata nei minimi dettagli, niente andrà storto o forse niente andrà per il verso giusto…
Sonia Paolini è nata e vive in provincia di Roma insieme ai tre figli e al marito. Lavora in un’azienda di Roma e nel tempo libero si diletta nella scrittura. A dicembre 2012 ha pubblicato un romanzo in versione e-book (Sinnerman, casa editrice Drops Edizioni), nel 2013 ha pubblicato due racconti in versione cartacea (Nothing Else Matters, casa editrice Montegrappa, raccolta Mon Amour!, Sanctae Foedus Amicitiae, casa editrice Montegrappa, raccolta Mes Amis!) arrivati finalisti a due concorsi letterari indetti dalla casa editrice. Beethoven’s Silence ‘… io sono Irina e sono Elise…’, è il suo nuovo romanzo pubblicato a gennaio 2016 dalla casa editrice Lettere Animate. 

Erenvir e l'anno zero. Gli angeli e l'apocalisse vol 1 - Effe C. N. Cola
Genere: Fantasy
Casa editrice: Dalim
Data di Uscita: Settembre 2015
Prezzo: € 3.99

Sinossi: L’Apocalisse profetizzata nella Bibbia si avvera, devastando la terra e decimando l’umanità.

I principali fautori dell’Armageddon, i Cavalieri della Violenza, della Carestia, della Morte e della Guerra, quattro potentissimi Angeli, decidono di rimanere nel mondo materiale per diventarne i sovrani assoluti e si pongono a capo di eserciti di creature oscure per attuare la propria conquista.

Fortunatamente, anche sette Schiere Angeliche restano a combattere per gli uomini sopravvissuti contro le brame di potere di chi li vuole sottomessi o morti. 

Jonathan White è un ragazzo che viene prescelto per contribuire alla lotta tra Bene e Male.
Verrà chiamato Erenvir, portatore della Nuova Era ed il suo primo compito sarà quello di condurre in salvo i sopravvissuti in un luogo indicatogli come Terra Promessa.
Affronterà un viaggio in cui scoprirà quanto tutto ciò che conosceva sia mutato e sottoposto a nuove leggi fisiche e spirituali, tra nuovi luoghi infernali e piccoli paradisi, tra bestie demoniache e creature idilliache, in un ambientazione tutta da svelare.

Erenvir e i sette. Gli angeli e l'apocalisse vol 2 - Effe C. N. Cola
Genere: Fantasy
Casa editrice: Dalim
Data di Uscita: Novembre 2015
Prezzo: € 3.99

Sinossi: Sono passati cinque anni dal Giorno del Giudizio. 

Sette Regni Angelici e Quattro Regni dei Cavalieri dell’Apocalisse già sono stati costituiti e si contrastano.

Tra il Bene e il Male si è creato un equilibrio instabile che rischia di essere alterato da una nuova immensa minaccia: Carestia, uno dei quattro Portatori dell’Armageddon che vogliono impadronirsi del pianeta, ha evocato Abbadon il Distruttore, un essere temuto dagli stessi Alati. 

Per evitare all’umanità di sprofondare sotto la sua potenza devastatrice, Erenvir si incamminerà in un viaggio che svelerà molto della neonata e oscura identità della terra ora chiamata Apogea.
Entrambi sono autoconclusivi.

Sogni di carta - Melania D'Alessandro
Genere: Fantasy
Casa editrice: Leucotea
Data di Uscita: 23 Febbraio 2016
Prezzo: € 13.90

Sinossi: Sogni di Carta è un negozio speciale. Tanto per cominciare, è gestito da un signore che veste sempre con abiti a quadretti e da un topo brontolone che va ghiotto di biscotti e viaggi fantasiosi. È una libreria magica, dove ogni parola scritta può diventare realtà e in cui i clienti vivono le avventure dei protagonisti delle storie come fossero proprie. Un giorno, tuttavia, libraio e topo di biblioteca si ritrovano ad affrontare guai seri: il mondo della fantasia è in pericolo e rischia di scomparire per sempre. Tra magici ripostigli, laboratori sognanti e personaggi straordinari si snoda la storia di Sogni di Carta, dove la magia diventa possibile e dove anche i lettori possono fare la differenza.

"In un paese lontano, che potrebbe essere il vostro così come il mio, un tempo esisteva un negozio speciale." Questo è il fiabesco incipit del romanzo, che fin dalle primissime righe permette al lettore di immergersi nel mondo incantato di Sogni di Carta; non esiste un luogo preciso per la sua ambientazione, il magico negozio potrebbe trovarsi a un passo dalla casa del lettore così come in una città non tanto distante da quella in cui abita. Ed è questa la magia più grande delle libreria protagonista del romanzo: essa è ovunque e allo stesso tempo in nessun luogo, per trovarla davvero bisogna avere bisogno di lei, come una sorta di Mary Poppins delle librerie.
In un'epoca in cui le distrazioni sono all'ordine del giorno e la tecnologia ha rimpiazzato il piacere di godersi la compagnia di un buon libro, il romanzo coglie la sfida e intende insegnare ai bambini il valore della lettura, ma anche l'importanza dell'intelligenza, della collaborazione, della fantasia, del gioco e del divertimento. L'accento viene posto anche sull'ecologia e sull'importanza del riciclo. Il libro si rivolge anche agli adulti che sanno ancora sognare, ai genitori che desiderano leggere in compagnia dei propri figli, ma anche ai librai, che tra le sue pagine sapranno ritrovarsi. Presente è anche il tema della scrittura e del rapporto tra libro e lettore, così come quello tra genitori e figli. Tra le altre tematiche si ritrovano il tempo, l'intraprendenza, la curiosità, la condivisione, lo spirito di squadra, l'amicizia, la determinazione.



Nessun commento:

Posta un commento