Ultime recensioni

giovedì 3 marzo 2016

[La parola alle lettrici] Recensione: LA PRIMA VOLTA PER SEMPRE - Sarah Morgan




Per la rubrica “La Parola alle Lettrici”, 
Francesca oggi ci parla del 1° libro della serie “Puffin Island” di Sarah Morgan, dal titolo LA PRIMA VOLTA PER SEMPRE. Un Romance Contemporaneo edito fresco fresco dalla HarperCollins Italia.


Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: HarperCollins Italia Editore
Data di Uscita: 9 Febbraio 2016
Prezzo: € 14.90 - Ebook € 7.99

Sinossi: È un'estate di prime volte per Emily Donovan. Nel momento in cui mette piede sul traghetto che la porterà a Puffin Island insieme alla nipotina di cui ora si deve prendere cura, le è ben chiaro in mente che niente sarà più come prima e che la sua vita sta per cambiare drasticamente. Come potrà tenere al sicuro una creatura così fragile e indifesa come la piccola Lizzy? E come riuscirà a convivere con il panico irrazionale che l'assale di fronte all'oceano su un lembo di terra che ne è completamente circondato? Eppure, inspiegabilmente, l'isola comincia a operare la sua magia ed Emily, respiro dopo respiro, riscopre sicurezza, fiducia e serenità. E un uomo che le fa battere forte il cuore. A Ryan Cooper basta un solo sguardo per capire che la nuova arrivata nasconde più di un segreto in quegli occhi bellissimi e guardinghi, e meno ancora per riconoscere che l'alchimia tra lui ed Emily è fortissima. E pericolosa. Eppure il carismatico proprietario del locale yacht club sa di non avere scelta. Negare l'attrazione tra di loro è solo una perdita di tempo. Meglio abbandonarsi alla corrente di desiderio e vedere dove li porterà.

Serie “Puffin Island”
#0,5. Playing by the Greek's Rules
#1. La prima volta per sempre
#2. Qualcosa di meraviglioso
#3. Christmas Ever After


Tre stelle stiracchiate per questo ultimo romanzo di Sarah Morgan che dà inizio a una nuova saga. Dopo la trilogia dei fratelli O’Neill, che avevo trovato molto carina, mi aspettavo qualcosa di più da quest'autrice.

La trama è molto interessante, ma la storia ci mette un bel po’ a ingranare e per me non lo fa mai fino in fondo. Il testo è pieno di refusi che danno molto fastidio durante la lettura e che non mi hanno permesso di immergermi completamente nel libro.

La protagonista di questo romanzo è Emily Donovan che, dopo la morte della sorella attrice con la quale da anni non aveva più rapporti, si ritrova a ereditare la nipotina Juliet mai conosciuta. Emily è catapultata, così, nel ruolo di mamma e per proteggere la piccola dall’assedio dei giornalisti, decide di trasferirsi a Puffin Island dove ha trascorso tante bellissime estati con le sue migliori amiche Brittany e Skylar. Le tre ragazze si conoscono dai tempi del college e sono diventate subito inseparabili aiutandosi sempre l’un l’altra. Ed è per questo che non appena Emily si trova in difficoltà Brittany non ci pensa due volte e mette subito a disposizione la sua casa. Conoscendo le tante insicurezze dell’amica, Brittany chiede all’amico di vecchia data Ryan Cooper di aiutare Emily a integrarsi e di proteggerla.

L’attrazione tra i due è istantanea ma entrambi hanno eretto alte barriere e cercano così di soffocarla. Emily, infatti, dopo un trauma subito da bambina, non è più in grado di provare sentimenti o meglio non vuole. Mentre Ryan ferito nel profondo dalla perdita in giovane età dei genitori, e dovutosi prendere cure dei tre fratelli più piccoli, non ha voglia di responsabilità e di legarsi a una persona fissa. La loro sarà, però, una lotta dura quanto inutile. Inoltre, ad aiutare Emily nella crescita della piccola e nel superare le sue paure non ci sarà soltanto Ryan, ma tutta la piccola comunità di Puffin Island che la accoglierà a braccia aperte.

La fine, anche se molto romantica, è frettolosa e in poche righe tutti i dubbi e le insicurezze che hanno accompagnato i due protagonisti scompaiono e nel giro di due pagine il libro finisce.

Il romanzo accentua molto il rapporto di amicizia tra Emily, Brittany e Skylar e il loro coprirsi le spalle e difendersi contro tutto e tutti. Mi è piaciuto molto questo mettere questo sentimento al centro del libro e il sottolineare che una famiglia anche se non di sangue è sempre una famiglia.

In questo libro facciamo inoltre la conoscenza dei protagonisti dei prossimi capitoli: l’archeologa Brittany e il pilota d’aerei Zack e la talentuosa Skylar e lo scrittore Alec che ci fanno sperare in storie più passionali e coinvolgenti.

Nessun commento:

Posta un commento