Ultime recensioni

lunedì 31 agosto 2015

[Segnalazione] IL PRIMO AMORE SEI TU - Stephanie Perkins

Dopo Il primo bacio a Parigi, Stephanie Perkins - autrice bestseller internazionale vincitrice del premio YALSA (Young Adult Library Services Association) – ci regala una nuova indimenticabile commedia romantica.

Genere: Young Adult
Casa editrice: De Agostini
Data di Uscita: 15 Settembre 2015
Prezzo: € 14.90 – Ebook € 6.99

Sinossi: Lola Nolan ha diciassette anni, un gusto un po’ stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. Primo: andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. Secondo: convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. Terzo: non rivedere più Cricket Bell. Mai più. 
A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al completo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All’improvviso la ragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Cricket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato: di quel bacio appassionato e di quell’ultima giornata insieme…

Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all’impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai? Dopo Il primo bacio a Parigi, Stephanie Perkins ci regala una nuova, indimenticabile commedia romantica. Un’esplosione di umorismo e tenerezza, un romanzo che vi farà innamorare come se fosse la prima volta.



Un’esplosione di umorismo e tenerezza. 
Un romanzo che vi farà innamorare come se fosse la prima volta.

Serie “Anna and the French Kiss”
#1. Il primo bacio a Parigi
#2. Il primo amore sei tu
#3. Isla and the Happily Ever After

“Una commedia romanticissima e un cast di personaggi memorabili: Stephanie Perkins non sbaglia un colpo.”
MTV.com

“Fate attenzione! Questo romanzo volerà letteralmente fuori dagli scaffali.”
School Library Journal


 

[Recensione] TU MI CERCHERAI - Emma Chase

Mi mancherai Drew. Altri verranno dopo di te ma la tua sfacciataggine e la tua faccia da caxxo sono state impareggiabili. Il mondo romance sentirà la tua mancanza e Kate sarà tra le protagoniste più invidiate nel mondo della fantasia.

Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Newton Compton
Data di Uscita: 19 Marzo 2015
Prezzo: € 9.90 - Ebook € 4.99


Sinossi: Il giorno più atteso è alle porte: l’uomo che nessuno si aspettava si sarebbe mai legato per la vita, Drew Evans, miliardario scapolo impenitente, sta per sposare Kate. E, tenetevi forte, hanno deciso di celebrare i loro party di addio al celibato e al nubilato entrambi a Las Vegas. Perché quella faccia? Cosa dovrebbe succedere dopotutto che ancora non è accaduto? Che cosa potrebbe andare storto? Conoscendo i nostri due… quasi tutto! In vero stile Drew e Kate, i malintesi saranno gli ospiti d’onore ai loro festeggiamenti e ci sarà solo da vedere se riusciranno o meno ad arrivare tutti interi al giorno del fatidico sì…

Raccontato dal punto di vista di Drew, come il capitolo iniziale della serie dal titolo Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po’ con me), un altro episodio esilarante e bollente della serie erotico-romantica che ha fatto il giro del mondo!

Può un libro romantico e sexy far ridere in modo irrefrenabile?


Serie “Tangled”
#1. Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po' con me)
#1,1. Tangled Extra Scenes
#1,5. Dimmi di si
#2. Cercami Ancora
#3. Io ti cercherò
#4. Tu mi cercherai


Che peccato! Veramente sono dispiaciuta che questa serie sia conclusa. Emma Chase è stata BRAVISSIMA a creare una miscela di romanticismo, sesso, risate, ironia e tanto altro che fanno della serie ‘Tangled’ una tra le più simpatiche che abbia mai letto.

Letture divertenti, veloci, con personaggi incredibili e situazioni ammiccanti che piacciono al lettore spensierato e rilassato. Lontano voi che siete alla ricerca di un’opera letteraria degna di essere trattata nei testi scolastici!

Cari Drew, Kate, Warren, Amanda, Dee, Billy, Jack, Matthew ci avete tenuto compagnia in questa ultima puntata con la vostra allegria e il vostro brio. Avete affrontando un addio al celibato e nubilato degno di un emiro arabo ma con tante situazioni imbarazzanti, strambe ed al limiti del credibile, alcune delle quali veramente ilari.

Non dimenticherò il vostro prendervi in giro, la vostra mancanza di malizia e il sincero sentimento di amicizia che vi unisce, includendo anche Billy che con voi, pezzi da novanta, non condivideva alcunché.

Arrivederci al linguaggio sporco di Drew e al suo chiodo fisso, a Kate e alle sue espressioni felici. Non posso fare a meno di riportarne una che, per quanto spinta, mi ha fatto morire dal ridere : “Tutto di lui mi appartiene, il suo caxxo è una bussola, e io sono il nord… Punta solo verso di me”. Istruzioni per chi non sapesse come funziona una bussola, vedi l’utilità!?!?

Ma rimane impressa anche la prova da fratello pieno di consigli per la sua sorellina con problemi di coppia. Questo è un Drew che raramente si affaccia sulla scena ma quando lo fa meriterebbe un abbraccio infinito. E Drew padre, come annunciato in ‘Cercami ancora’? Tenero genitore con il suo figliolo bello e incantatore. Decisamente un uomo completo!

L’epilogo poi è stato perfetto: la descrizione del matrimonio con il pov di Drew è stato una chiusura perfetta. Si ringraziano i vari partecipanti , le persone che hanno reso questo evento memorabile fino all’arrivo della luce degli occhi del latin lover più bello, più ricco, più spregiudicato dei romanzi che da spaccone miliardario dongiovanni si è trasformato in padre di famiglia e marito premuroso, disponibile ma sempre con una rotella fuori posto. Quel pizzico di pepe che non ti annoia mai!


Grazie Emma Chase per l’intrattenimento che ci hai dato. Nei ringraziamenti paventi l’idea di allietarci con un racconto o un’altra storia su questi bravi ragazzi. Ben venga, ma per il momento grazie a te! La macedonia di copertine è conclusa. L’unica pecca!

       

venerdì 28 agosto 2015

[Recensione] DUO COBALTO - Alice Winchester e Anja Massetani

Prendi due gran figaccioni e aggiungici due donne con le palle. Intanto mescola avventura e adrenalina con una manciata di pericolo. Condire tutto con sesso ed ironia quanto basta.
Cosa viene fuori?
A casa mia questa è la ricetta per DUO COBALTO di Alice Winchester e Anja Massetani ed ora vi lascio alla recensione di Marshmallow. ;-)


Genere: Romantic Suspense
Casa editrice: Emma Books
Data di Uscita: 28 Aprile 2015
Prezzo: Ebook € 4.99

Sinossi: Shaun e Logan sono mercenari. Amici inseparabili da sempre, legati da un amore fraterno, insieme formano un duo perfetto: Logan è il genio dell’informatica, Shaun è quello più pratico e istintivo. Vivono le loro giornate tra missioni spericolate e sesso senza pensieri. La loro routine subisce però una svolta inaspettata quando nelle loro vite irrompe un terzo elemento, Linda Diaz. Un politico corrotto li ha infatti ingaggiati perché il “Duo Cobalto” riporti a casa la figlia sequestrata, ma a una condizione: Linda dovrà affiancarli. Al primo sguardo, Shaun capisce che non può rimanere indifferente davanti a quella donna. Logan però non si fida e presto scoprirà che la presenza di Linda ha ben altro scopo che aiutarli a ritrovare Grace Bell. Il salvataggio della ragazza, tenuta in ostaggio da una banda di narcotrafficanti su un’isola al largo della California, non sarebbe un problema per il duo ora trio. Quel che nessuno aveva previsto, però, è che i quattro si ritroveranno prigionieri sull’isola. Come affronteranno la convivenza forzata? Riuscirà Linda a farsi perdonare da Shaun quando scoprirà che lei non è quella che dice di essere? Riuscirà Grace ad aprire il cuore di Logan, devastato da una dolorosa perdita? Un romanzo a due voci, un romantic suspense in cui azione e sentimento si fondono in un mix perfetto.

Due fantastiche autrici per due altrettanto fantastici protagonisti. Questa la ricetta perfetta per un romanzo che vi appassionerà dalla prima all’ultima pagina! Un Romantic Suspense in stile americano, scritto a quattro mani dalle bravissime Alice e Anja, che ci catapultano nell’azione e nell’avventura tenendoci incollate alla lettura!

Chi dice che tre è il numero perfetto?! Qui il numero perfetto è il due!! Shaun e Logan sono gli uomini che dominano la scena, due maschi Alfa, due ex marines divenuti per forze di causa maggiore due mercenari, ma che di questa condizione ne hanno fatto un lavoro. Sono però anche due fratelli, non di sangue ma d’animo, di cuore, di battaglie affrontate in campo insieme, di vittorie e sconfitte condivise, fin da quando erano piccoli e il loro legame è l’amicizia più pura che possa esistere. 

Il punto di vista di entrambi ci fa entrare bene nell’ottica non solo dell’azione ma anche del loro carattere, scoprendo così pensieri e sentimenti. Shaun è quello dal colpo facile, dalla pistola sempre pronta, dallo spirito libero, mentre Logan "il tecnologico" è un po’ più riflessivo, segnato da una perdita importante che lo ha lasciato con una ferita più profonda di quella di un’arma.  

Due sono poi le protagoniste femminili: due donne forti e fragili allo stesso tempo, due donne che partecipano all’azione e non ne restano in disparte. Linda e Grace sono al loro fianco in questa avventura e, sebbene con ruoli totalmente diversi, rappresentano entrambe una figura importante per i due protagonisti maschili. Linda potremmo dire che è un po’ il terzo incomodo in questa vicenda. Entra di prepotenza nel duo poiché mandata dal padre di Grace a recuperare la figlia e a tenere d’occhio i due marines. Linda è addestrata, è un soldato, sa tenere testa ai due machi e non si lascia intimorire facilmente! Grace è la donzella da trarre in salvo. È inconsapevole dei traffici illeciti del padre, ma che al momento opportuno sa tirare fuori il carattere.

Tra le varie peripezie il quartetto rimarrà bloccato su un'isola deserta, senza modo di poter contattare aiuti e con una banda di narcotrafficanti alle calcagna. In questo paradiso incontaminato, ma irto di pericoli, i nostri protagonisti dovranno fare i conti con sentimenti, dolori e un futuro ancora incerto.


Non so davvero chi sceglierei tra Shaun e Logan! Questo Duo penso farebbe girare la testa a chiunque! Hanno davvero tutto questi ragazzoni. Sono forti e valorosi, incuranti del pericolo, sexy e pericolosi, ma con un cuore enorme! L’amicizia che li lega che è, a mio avviso, ciò che spicca di più in questa storia, non solo a parole ma trapela da ogni loro azione: dalla sincronia dei loro gesti e dei loro pensieri, dal modo in cui sono in sintonia anche nelle situazioni di pericolo. È un'amicizia radicata, vera e profonda, di quelle che,  se si è fortunati, si incontra una volta sola nella vita. In più la perdita subita da Logan li ha legati anche nel dolore e ce li fa apprezzare anche dal punto di vista umano. Ai due protagonisti è stata data un’altra possibilità per essere felici, per superare i drammi del passato e annientare i fantasmi che li assillano e il ruolo decisivo è affidato proprio alle loro compagne di avventura.

La componente sentimentale è rappresentata da Linda e Grace, le due donne coraggiose che si trovano a condividere la scena con gli uomini. Ci vengono descritte attraverso gli occhi maschili che ne forniscono un quadro affascinante: speciali e caparbie, dolci e passionali, ma al tempo stesso forti e di carattere e per i nostri protagonisti sarà davvero difficile resistere al loro fascino! 

La vicenda che le due bravissime scrittrici ci hanno regalato è adrenalinica e avvincente con un mix di erotismo e sentimenti che le amanti del genere apprezzeranno molto.

A mio parere Alice e Anja non hanno nulla da invidiare alle loro colleghe americane poiché il romanzo si legge con piacere, con trasporto e tutto d’un fiato! Lo stile è preciso e scorrevole. Le vicende sono originali e mai scontate, immerse in scenari tropicali davvero ben descritti e le scene di sesso sono intriganti e inserite al punto giusto! 

Care lettrici impertinenti, queste due ragazze sono davvero motivo di orgoglio per la categorie di scrittrici italiane e meritano in pieno 5 bacchette fatate!
Se non si fosse capito non vi sto solo consigliando di leggerlo.. lo DOVETE assolutamente leggere!!!!

giovedì 27 agosto 2015

[Recensione] GIOCHIAMO? - Annabelle Jacobs

Rileggendo questa recensione mi vedo addolcita, meno spigolosa. Aaron ha risvegliato il mio senso materno sopito. Tranquille. Durerà poco, anche se ogni tanto un po' di dolcezza ci vuole.


Genere: M/M
Casa editrice: Blanket Fort press
Data di Uscita: 3 Agosto 2015
Prezzo: Ebook € 0.99
Traduttore: Francesca Giraudo

Sinossi: Aaron nasconde qualcosa nei suoi cassetti – ma non è il suo unico segreto.

Quando si trasferisce con i suoi nuovi coinquilini, fin da subito ha intenzione di rivelare il suo orientamento sessuale. Ma un grosso oggetto rosa di natura personale, utilizzato come scherzo, manda all’aria i suoi piani e gli fa perdere l’occasione che stava aspettando.


Il suo coinquilino Rob si è rivelato ed è fiero di essere gay. Presume che anche Aaron lo sia e quando scopre un altro suo segreto, nascosto nel cassetto dei calzini, si prende l’onere di aiutarlo a sperimentare la sua sessualità.


Serie “Segreti d'estate”
#2. Giochiamo?
#3. Pizzo e Seta




Premessa: letto il titolo, letta la sinossi, già mi stavo preparando per recensire un 'babbano' e invece, bacchettata sulle mani, mi trovo sul mio e-reader un raccontino che si muove tra l'ingenuo e il piccantino. Infatti il titolo mi aveva portato fuori pista e alla fine le mie considerazioni sono state di tutt'altro genere.

Il secondo episodio - nelle serie in lingua originale è il terzo - della raccolta 'Segreti d'estate ' dal titolo "Giochiamo?" scritto da Annabelle Jacobs è promosso. Semplice lo schema, semplice la trama. La storia ha un inizio, un'evoluzione  e un roseo finale aperto.

La trama racconta di quattro studenti universitari al secondo anno che si conoscono e due di loro, dichiarandosi gay, hanno la possibilità di conoscersi approfonditamente.
Il racconto è una breve rivelazione di come un giovane gay vive la sua omosessualità, da solo o in compagnia. L'autrice ha puntato tutta l'attenzione su di lui, sulle sue emozioni, sulle sue scoperte. In seconda battuta si mette in evidenza la semplicità di un'amicizia tra quattro ragazzi che, anche se non condividono gli stessi 'gusti', sanno vivere. Piccola morale: lo sappiamo fare noi oggi, anno 2015?

Mi è piaciuta la sensazione che stessi leggendo la pagina di un diario perché il racconto è realistico e ben scritto. Ho vissuto un momento di empatia con Aaron, il protagonista . Ero pronta a mettergli una mano sulla spalla e ad incoraggiarlo a fare 'outing' perché cosa c'è di male a dichiararsi omosessuale se poi hai con chi condividere le tue esperienze?

Quattro bacchette per poche pagine che raccontano di paure e piaceri con tatto e anche rispettando la  libertà di espressione del linguaggio giovanile!!

Comunque.. bella copertina, anzi sempre meglio!!