Ultime recensioni

domenica 29 novembre 2015

[Segnalazione] I romanzi di Francesca Baldacci


VACANZE DA TIFFANY
Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Data di Uscita: 6 Maggio 2014
Prezzo: € 12.90 - Ebook € 7.99

Sinossi: Ci sono svariati modi di reagire a un fidanzato che ti lascia. Per Angy, che ha un caratterino pepato, quello migliore è mettere in atto una degna vendetta, tanto per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Una volta tamponato l'orgoglio ferito, può pensare davvero di voltare pagina. E quale modo migliore di farlo se non con una vacanza? Ma non una qualsiasi, perché serve qualcosa che tenga impegnati corpo e mente. Così Angy decide di trascorrere la stagione estiva all'hotel Tiffany, un graziosissimo albergo sulla Riviera delle Palme di proprietà delle infaticabili zie Camilla e Gisella. Un luogo unico, che sembra essersi fermato agli anni Sessanta, e che, come dice il nome stesso, è un omaggio al film culto "Colazione da Tiffany". Qui potrà lasciarsi i dispiaceri alle spalle e allo stesso tempo rendersi utile, aiutando le due donne a gestire i numerosi clienti. Per fortuna, tra frequentatori abituali e nuovi arrivi, sono tutte persone con cui è facile entrare in sintonia. Tutte tranne il cliente della suite numero otto, un giovane affascinante e sfuggente che passa le sue giornate in solitudine. Di lui Angy conosce solo il nome e l'abitudine di andare in spiaggia la mattina presto, per il resto è un assoluto mistero. Il giorno in cui per la prima volta scambiano qualche parola non è esattamente memorabile, eppure qualcosa in quello sconosciuto la attira e la incuriosisce. E mentre Angy si rimprovera per non aver imparato niente dalle recenti delusioni, la magia di Tiffany fa la sua parte. Perché in quel luogo qualunque cosa può succedere. Persino tornare a credere nell'amore. Anche se non sempre tutto è come sembra…

Incipit:
“Il negozio dev’essere proprio questo. Di lusso. In pieno centro a Milano, quattro occhi di vetrina. Ovunque tappeti e mobili antichi, da far girare la testa. Chiunque si serva qui, la crisi economica non sa neanche cosa sia… questo è poco ma sicuro.
Che cosa faccio, allora? Entro oppure no?
Dai, ci siamo. Ormai sono arrivata. Non vorrò rinunciare, no? Sto pensando a questa cosa da almeno due settimane. Forse anche di più.
L’interno è deserto, o quasi. Entro spingendo la porta a vetri. In fondo, seduta al banco del negozio, c’è la titolare.
La riconosco, è Marisa.
Un giorno lei e Marco stavano passeggiando per via della Spiga Non mi avevano vista, ma io sì. Si tenevano per mano e ridevano. In quell'istante ho inquadrato il suo viso e memorizzato ogni particolare: i capelli lunghi e leggermente ondulati, la riga in mezzo, gli occhi scurissimi ed espressivi, un naso «importante». Più altri dettagli che non ho voglia di elencare.
Cara Marisa, a noi due.”


CIAO, LUCA 
Genere: Romance - Drammatico
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: 15 Ottobre 2015
Prezzo: Ebook € 1.49

Sinossi: Questa non è una storia d’amore come le altre. È una storia d’amore alla rovescia, che inizia dalla fine, ed è una fine tragica.
La vita di Elisa, giovane che appartiene all’alta società del circondario di Roma, viene improvvisamente sconvolta dall’incontro con Luca Crezi, bello e dannato, con un destino crudele sulle spalle. Per entrambi è colpo di fulmine: ma se per lei è un amore nel quale crede, per Luca è sofferenza. Lui, all’amore, non ci crede proprio.
Perché? Che cosa nasconde Luca? Da cosa nasce questo suo male di vivere? C’è qualcosa di ineluttabile nel suo essere?
Sullo sfondo della Città Eterna nella sua seconda parte, la vicenda nasce da un’insolita ispirazione: i personaggi principali, infatti, appartengono al mondo della letteratura e della filosofia: da Lucrezio a Machiavelli, da Cartesio a Sallustio…
“Ciao, Luca” è stato scritto sui banchi di scuola. Anche per questo l’autrice ha voluto dedicarlo al suo vecchio liceo, che è stato testimone dei suoi primissimi romanzi, quando coltivava la sua passione sotto gli occhi incuriositi dei compagni.


Apparso per la prima volta nel 2012 in ebook con un’agenzia letteraria tedesca, suddiviso in quattro parti, oggi “Ciao, Luca” vede la luce autonomamente, per iniziativa dell’autrice, in un’unica versione.

Incipit:
“Luca tese la mano verso di me. Non mi parlò e mi fissò con quei suoi occhi grandi, intensi: tanto che mi sentii a disagio, ma al tempo stesso mi parve di volare improvvisamente sopra le nuvole. Una sensazione che non avevo mai provato prima, nemmeno con Valerio.
Che cosa stava accadendo?
….
Luca teneva il capo rovesciato all’indietro, sembrava perso dentro a chissà quali pensieri.
Incominciai a fissarlo, rapita. Non sapevo ancora quale malia mi attirasse verso di lui come una calamita, ma non potevo fare a meno di seguire quella sensazione. Valerio, come per magia, stava sparendo dal mio cuore e dalla mia mente. Com’era possibile? Per giorni e giorni mi ero lasciata andare al dolore e alla disperazione per l’addio del mio amore di una vita e ora… Era bastato così poco, dunque?
Allora non sapevo che Luca sarebbe stato qualcosa di travolgente, che avrebbe messo a soqquadro la mia vita come mai avrei immaginato potesse accadere.

Luca si accorse del mio sguardo, alzò la testa e puntò i suoi occhi nei miei. Cercai di abbassarli senza riuscirvi. Era come se, all’improvviso, il resto della compagnia fosse scomparso. Udivo le loro voci come da una lontananza infinita, perché in quell’istante c’eravamo solo io e Luca. Luca che mi stava guardando, e chissà come, avevo l’impressione che anche lui provasse le mie stesse emozioni, che fosse attratto da me nello stesso modo in cui io ero attratta da lui.”



L'autrice: “Il principe della notte, una surreale fiaba d’amore”, storia frizzante e pazzerella; “L’amica americana”, romanzo giovane e drammatico; “Una casa per Sissi”, storia d’amore e di musica; le raccolte “Come eravamo”, “Come eravamo 2” cioè i miei primissimi racconti pubblicati, direttamente dagli anni Ottanta; “W l’estate”, classici racconti estivi da leggere sotto l’ombrellone; “Ciao, Luca”, già pubblicato con un’agenzia letteraria tedesca in quattro parti, oggi presente in un’unica versione; e “Vacanze da Tiffany”, quest’ultimo edito da Sperling & Kupfer, commedia romantica e brillante, best-seller su Amazon nella primavera 2013. Questi sono i miei lavori, che si possono trovare on line: racconti o romanzi brevi. Altri sono nel cassetto, altri ancora nella mia mente.

Nessun commento:

Posta un commento