Ultime recensioni

martedì 18 agosto 2015

[Recensione] VORRESTI? - Jay Northcote

Inizio freddino per una serie di 4 racconti MM, per rendere l’estate 2015 ancora più hot. Come dice un vecchio adagio ‘per molti ma non per tutti’.


Genere: M/M
Casa editrice: Blanket Fort press
Data di Uscita: 21 Luglio 2015
Prezzo: Ebook € 0.99




Sinossi: Duncan ha una fantasia segreta ma Tyler è l’uomo giusto per poterla soddisfare?
Tyler ha un nuovo ragazzo, Duncan, un poliziotto semplicemente magnifico. Alto, spalle larghe e
maschio all’ennesima potenza, è l’emblema dell’uomo dominate, almeno in apparenza.
Quando iniziano a parlare delle loro fantasie sessuali, Duncan confessa un desiderio segreto che lascia Tyler del tutto sorpreso. Fortunatamente per il bel poliziotto, Tyler è più che felice di
soddisfarlo ed è determinato a regalare a Duncan una notte da ricordare.

Serie “Segreti d'estate”
#1. Vorresti?
#2. Giochiamo?
#3. Cheeky hipsters and jocks
#4. Vampire wishes


Questo romanzo MM è solo… sesso! Eh sì.. se rinascessi omosessuale mi basterebbe leggere questo racconto per avere un’idea delle eventuali posizioni da assumere durante i miei incontri privati con il partner.

Certo è che essendo un racconto non ci possiamo aspettare una trama che evolvendosi diventi coinvolgente o entusiasmante. Forse i prossimi tre racconti della serie saranno più interessanti nel limite della lunghezza.. del racconto!! (Volevo fare una battuta a doppio senso: chi l’ha capita??)

Due cose salverei: la copertina ‘pelosa’, in ogni caso interessante, e i protagonisti. Tyler e Duncan sono due uomini come tutti gli altri, perfettamente calati nel loro ruolo sociale. Non abbiamo il dominatore e il sottomesso, non abbiamo due candidati al ruolo di Mister Universo con le diversi collezioni di tartaruga da sfoggiare all’occasione. C’è Duncan che è un poliziotto bello, aitante ma in ogni caso si mostra uomo dai mille dubbi nel momento della sua richiesta e Tyler che sembra un bimbo al parcogiochi a cui è stato promesso un giro nella sua giostra preferita. Eh sì, proprio una bella giostra!

L’autrice scrive bene perché in definitiva non mi sono annoiata. Titolo in inglese (Top Me maybe?) e titolo italiano vanno d’accordo con il testo. Ma diciamo la verità. Se togliamo le scene di sesso, cosa ne rimane del racconto?

Nessun commento:

Posta un commento