Ultime recensioni

giovedì 16 luglio 2015

[Segnalazione] SELF PUBLISHING

Eccovi TRE romanzi Self disponibili su Amazon! Fateci sapere cosa ne pensate *__*


"Di Venezia. D’amore. Di magia." - Anna Castelli


Genere: Paranormal Romance
Casa editrice: Self  
Data di Uscita: Novembre 2014
Prezzo: € 3.40

Sinossi: Venezia. Anna Castelli riceve un pacchettino di lettere consunte dalle mani di due misteriosi personaggi che le affidano la loro storia...
Dopo una lunga giornata di lavoro, Jérôme de Seingalt sta fumando l’ultima sigaretta sulla sua “altana” (terrazza alla veneziana), godendosi il chiaro di luna e il silenzio della Laguna. All'improvviso dentro allo specchio della sua camera appare una donna graziosa, Lavinia de Merteuil. Dopo aver combattuto strenuamente per tirarla fuori da lì, Jérôme ascolta sbalordito la sua storia: Lavinia gli racconta che si sono già conosciuti e amati trecento anni prima e gli chiede aiuto per sconfiggere la maledizione che l'ha allontanata da lui, costringendola a viaggiare di specchio in specchio per secoli fino allo scioglimento del maleficio; l’unica maniera per farcela è quella di raccontarsi fiabe. Inizia così uno scambio di lettere con il quale i due riscopriranno ai giorni nostri la loro antica passione, tra passeggiate e appuntamenti nei luoghi più belli di Venezia, che i lettori possono ammirare assieme a loro. Tra una lettera e l’altra contrastano la maledizione con le loro fiabe: storie d’amore ambientate in tutto il mondo e in ogni epoca, che seguono col loro andamento la passione che travolge Lavinia e Jérôme, fino all'incredibile epilogo in cui il lettore scoprirà se il potere dell’amore è più forte della stregoneria che incombe su di essi.

ESTRATTO: 
Cari lettori, fu così che mi trovai tra le mani un pacchettino di lettere consunte, carta di antico pregio ricoperta d'inchiostro in quest'epoca elettronica, affidatami dalle mani di una Lavinia silenziosa e sorridente, mentre Jérôme iniziava a raccontare a me i contenuti. Io, sbalordita testimone di un magico passaggio tra Venezia e altri tempi e luoghi, di un letto a baldacchino e di un ciel de lit da principessa.  Il crepuscolo invadeva piazza San Marco, la luce della luna spandeva il suo timido chiarore sulla neve allungandosi per ascoltare anch'essa questa storia, sicuramente meno incredula di me, vista la sua frequentazione millenaria con tale sorta di misteri. Una tempesta di neve fuori, il calore dell’amore dentro. Ovunque Venezia, l’unico luogo al mondo in cui realtà e sogno hanno confini sempre molto sottili.  A voi, cari lettori, decidere se credere o meno.


L'AUTORE NE PARLA:
Questo libro ha molteplici chiavi interpretative: si può prendere come una raccolta di fiabe di tutto il mondo, come una storia d’amore, come un percorso di passione su Venezia.
Mi è stato spesso chiesto se i due protagonisti esistono veramente o se sia solo una trovata per il romanzo… la risposta che do è sempre la stessa: “La verità è contenuta nel vostro cuore. Solo un Sognatore, con fatica e determinazione, può trovare in se stesso la forza di trascinare i propri sogni al di qua dello specchio, nel mondo reale.”



"Un cuore in stallo" - Missy Siorai


Genere: Romantic Suspanse
Casa editrice: Self  
Data di Uscita: Giugno 2015  
Prezzo: € 2.99


Sinossi: Due lutti a distanza di pochi giorni gettano Josephine Simmons, giovane marines, nella disperazione. La perdita prematura del padre, Colonnello dell'aeronautica americana e il dolore per la morte di Travis durante una missione in Afghanistan, allontanano la donna dalla realtà, facendole perdere ogni interesse nei confronti della vita. Travis non era solo il suo fidanzato, ma anche il suo migliore amico. La sofferenza per quelle perdite la porta a decidere di congedarsi prematuramente abbandonando la vita militare. Dopo un primo anno di giorni bui Joe riagguanta le redini della propria vita. A ventisette anni riprende gli studi ma il destino le gioca un brutto scherzo. Per conseguire il Master è costretta a fare ricerche informatiche all'interno della base militare Miramar di San Diego. Qui conoscerà il Capitano Callhan Meyer e tutta la serenità che credeva di aver ritrovato, scoppierà come una bolla di sapone. Tenere lontano Callhan e la strana attrazione che li lega si dimostrerà più arduo di quanto pensa. Riuscirà Josephine a sconfiggere la paura di amare oppure vi rinuncerà per sempre?

Il romanzo fa parte della serie "Destini Intrecciati". Il seguito è in uscita ;)

LE AUTRICI: 
Missy Sìorai è lo pseudonimo di due scrittrici esordienti. Il termine Sìorai (che tradotto significa sempre) è una parola gaelica e le scrittrici ne sono rimaste colpite durante la lettura di un romanzo. In qualche modo questa terminologia ha affascinato le due donne che hanno deciso di farlo proprio.

Michela Marrucci, vive in Toscana a Cecina in provincia di Livorno insieme al marito e due figlie. La lettura è da sempre una sua passione e non viaggia mai senza un libro o il suo Kobo nella borsa tanto da definirsi una “lettrice compulsiva”. Scrivere è sempre stato un suo sogno ma per timidezza non si è mai messa alla prova fino ad oggi. Grazie alla partecipazione in un gioco di ruolo e la collaborazione su un blog, ha rotto il ghiaccio e si è decisa a lasciarsi travolgere da questa nuova esperienza supportata dalla sua migliore amica e socia Silvia.
Ama il calcio e il football americano e spera di realizzare uno dei suoi tanti sogni, volando fino a Boston e poi Chicago insieme a Silvia.

Silvia Carbone, vive a Torino con il marito, due figli e tre gatti. Da quando ha sette anni studia musica e in particolare suona il pianoforte. Ama leggere ogni forma di romanzo ma predilige i romanzi storici. È un appassionata di arti marziali ed è una ex judoka.
Ha incontrato Michela tre anni fa e da quel momento ha avuto una sorella su cui poter contare. Una sorella non di sangue ma per scelta. Oltre a Boston e Chicago, Silvia desidera portare anche la loro editor Veronica Pigozzo in Wyoming.
Scrivere è stato il sogno di Silvia fin dall'età di quattordici anni e l'incontro con Michela è stato propizio. In una notte d'estate hanno deciso quasi per scherzo di iniziare questo lavoro.




"La pioggia si può bere" - Silvia Tufano

Genere: Romance
Casa editrice: Self  
Data di Uscita: Giugno 2015
Prezzo: € 0.99

Sinossi: Demetra nella vita ha dovuto imparare troppo in fretta a disabituarsi all’amore della sua famiglia, a convivere con un padre scomodo e donnaiolo che ha sparso granelli di infelicità e ad arginare la crudeltà di sua sorella, Viola, che vede in lei l’imperitura rivale con cui contendersi il calore dei suoi. Un avvicendarsi di tracolli amorosi, i continui fallimenti nell’assaltare il cielo, un lavoro che non le dà alcuna soddisfazione e distante dalle sue passioni, faranno da sfondo ad un vissuto tormentato e rocambolesco al tempo stesso. Poi un giorno, mentre sta pranzando all’interno di un anonimo bar di periferia, si accorge che un uomo la fissa, come un marziano fisserebbe un pedalò, un uomo che reca sul volto tondeggiante riflessi mai sopiti di atavici rimpianti. L’incontro tra i due e con un bambino dall’inusuale potere di far “danzare” i libri, catapulteranno Demetra attraverso un viaggio dentro sé stessa alla scoperta di segreti mai raccontati che rischiavano di rimanere tali per sempre. Demetra sarà travolta da una nuova forza e un nuovo bagliore proprio come quello che lacerava le nuvole che tanto amava scrutare da bambina. Il suo vissuto si ammanterà di magia e di completezza se saprà abbandonarsi al potere della vita e dell’amore pronto finalmente ad abbracciarla.

Nessun commento:

Posta un commento